Ultimo aggiornamento alle 22:19
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

la situazione

Ad Anzio e Nettuno locali di ‘ndrangheta «infiltrati nell’economia e nella pubblica amministrazione»

Lo ha dichiarato il procuratore capo di Roma, Francesco Lo Voi, durante l’incontro con la stampa nella procura di piazzale Clodio

Pubblicato il: 08/12/2023 – 12:00
Ad Anzio e Nettuno locali di ‘ndrangheta «infiltrati nell’economia e nella pubblica amministrazione»

ROMA «Nei comuni del litorale romano sciolti per mafia, Anzio e Nettuno, ho trovato una situazione simile, con clientelismo mafioso come quello che rilevai a Corleone, Partinico in Sicilia». Lo ha dichiarato il procuratore capo di Roma, Francesco Lo Voi, durante l’incontro con la stampa nella procura di piazzale Clodio. A rafforzare l’analisi di Lo Voi, è stata la responsabile della Direzione distrettuale antimafia, Ilaria Calò, che ha sottolineato come «i due locali di ‘ndrangheta smantellati dalla Dda, erano caratterizzati da un multilivello e pericolosità per infiltrazioni nell’economia, rete di relazioni nella pubblica amministrazione». Nell’arco temporale in esame, prosegue Calò «è stata riconosciuta, nei due procedimenti, la colonizzazione ed il riconoscimento della casa madre, con sede in Calabria, anche grazie ai collaboratori di giustizia».

Il Corriere della Calabria è anche su WhatsApp. Basta cliccare qui per iscriverti al canale ed essere sempre aggiornato

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x