Ultimo aggiornamento alle 23:07
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

la sentenza

Caso Siarc, nessuna frode allo Stato. Assolta Simona Albano

L’amministratrice di fatto della Spa è stata assolta “perché il fatto non sussiste”

Pubblicato il: 14/12/2023 – 19:49
Caso Siarc, nessuna frode allo Stato. Assolta Simona Albano

CATANZARO Il giudice dell’udienza preliminare di Catanzaro, Gabriella Pede, all’esito della camera di consiglio, ha pronunciato oggi nei confronti di Simona Albano, difesa dagli avvocati Vincenzo Ioppoli e Francesco Iacopino, sentenza di assoluzione con formula piena “perché il fatto non sussiste”.
In particolare, secondo la tesi d’accusa la Albano, nella qualità di amministratrice di fatto della S.I.A.R.C. s.p.a., avrebbe commesso indebite compensazioni con lo Stato per crediti inesistenti pari a 2.771.069 euro e omesso il versamento delle ritenute risultanti dalle certificazioni rilasciate ai sostituiti, per un ammontare pari a 1.452.242,98 euro. La procura aveva anche ottenuto dal gip il sequestro dei beni per oltre 4 milioni di euro.
Nel corso dell’udienza preliminare, i legali della imputata hanno prodotto i risultati dell’attività di indagine difensiva e una consulenza tecnica: finalizzate a dimostrare l’infondatezza delle contestazioni elevate a carico di Albano. Quest’ultima si è sottoposta a interrogatorio per chiarire la propria posizione e, all’esito, ha chiesto al Tribunale di essere giudicata nelle forme del rito abbreviato. All’odierna udienza, il giudice, esaminate le prove e sentite le discussioni delle parti, ha ritenuto infondate le pesanti accuse mosse ad Albano e, rispetto alla richiesta di condanna ad anni 2 e mesi 4 di reclusione avanzata dal pm, ha pronunciato in favore dell’imputata sentenza assolutoria con formula piena, come richiesto dalla difesa, disponendo la revoca del sequestro con restituzione di tutti i beni.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x