Ultimo aggiornamento alle 8:35
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Le indagini

Tragedia sulla Palermo-Catania, a processo (anche) un catanzarese

Il 37enne di Maida era il direttore del cantiere dove ha perso la vita Vincenzo Martorana ed è rimasto ferito il collega

Pubblicato il: 19/12/2023 – 12:12
Tragedia sulla Palermo-Catania, a processo (anche) un catanzarese

PALERMO Un fatale montaggio “fai da te”, nonostante l’elevata pericolosità di quell’operazione in quota, senza seguire le istruzioni d’uso e senza avvalersi della supervisione del tecnico specializzato. Queste, in sintesi, le violazioni alla base dell’incidente (il 13 maggio 2022 lungo l’autostrada A19 Palermo-Catania, all’altezza di Enna, presso il viadotto Mulini” costato la vita a Vincenzo Martorana, 58 anni, di Villabate (Palermo), e traumi gravissimi al collega Antonino Abbruscato, 63 anni, di Caccamo (Palermo). Lo dicono e sono legali dello studio Valorespa rendendo noto che a conclusione delle indagini preliminari il pm Massimiliano Muscio, ha chiesto il processo per P. T., 57 anni, di Modugno (Bari), il datore di lavoro e legale rappresentante dell’impresa di cui i due operai erano dipendenti, la Fichera Scarl, per A. I., 37 anni, di Maida (Catanzaro) in qualità di direttore di cantiere, dirigente con delega di funzioni, e per R. A., 58 anni, di Cammarata (Agrigento), quale capocantiere, anch’egli dirigente con sottodelega di funzioni. Sono accusati di omicidio colposo e lesioni colpose gravissime in concorso, con l’aggravante di essere stati commessi in violazione delle norme antinfortunistiche. Il gip ha fissato l’udienza preliminare per il 9 luglio 2024. (Ansa)

Il Corriere della Calabria è anche su Whatsapp. Basta cliccare qui per iscriverti al canale ed essere sempre aggiornato

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x