Ultimo aggiornamento alle 12:10
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

il punto politico

Nuova Giunta di Reggio Calabria, Falcomatà studia il blitz. Svolta dietro l’angolo?

Dall’”inner circle” del sindaco trapela la possibilità di una fumata bianca prima di Natale. Ma le trattative con gli alleati sono sempre tese

Pubblicato il: 23/12/2023 – 13:07
Nuova Giunta di Reggio Calabria, Falcomatà studia il blitz. Svolta dietro l’angolo?

REGGIO CALABRIA Non ci sarebbero appuntamenti ufficiali in agenda, del resto è tempo di festività natalizie e sarebbero anche un po’ strani. Ma le interlocuzioni, quelle, ci sono e sono ancora e sempre serrate, al punto che più di un analista politico non esclude la svolta proprio alla vigilia di Natale. Sono ore probabilmente decisive nella “partita a scacchi” tra il sindaco di Reggio Calabria e gli alleati (o presunti tali) per lo start della Giunta comunale di fine legislatura dopo il rientro di Falcomatà alla guida di Palazzo San Giorgio una volta conclusa la sospensione per la vicenda “Miramare”.  Una matassa che da settimane si è andata sempre più ingarbugliando e che però – secondo quanto starebbero veicolando fonti vicine al sindaco Falcomatà – potrebbe sbrogliarsi anche domani. In particolare, si fa trapelare l’intenzione di Falcomatà di chiudere finalmente il cerchio prima del giorno di Natale (un regalo festivo che non sarebbe nemmeno una novità, avendolo già fatto in passato, ricorda più di un osservatore politico). Si vedrà. Il problema è che la situazione è ancora in altissimo mare, per quanto fanno intendere invece fonti vicine ai partiti del centrosinistra. Il nodo da sciogliere resta quello dell’azzeramento più o meno totale dell’attuale Giunta: Falcomatà lo vuole totale salva un’eccezione, quella del vicesindaco Paolo Brunetti, ma sta incontrando le fortissime resistenze degli alleati, a iniziare dal partito del sindaco, il Pd, che non ci stanno nel senso che per loro o tutti ma proprio tutti gli assessori vanno a casa oppure si dovranno confermare in gran parte gli assetti odierni. Un gioco al rimpallo, con la palla che Falcomatà e i partiti si scambiano a vicenda e senza particolare costrutto. Un gioco al rimpallo e un braccio di ferro, di fatto: si tratta di capire se Falcomatà proverà a forzare da qui a domani portando avanti la sua linea, con il rischio però di far saltare completamente e definitivamente la coalizione. (c. a.)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x