Ultimo aggiornamento alle 7:51
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

il personaggio

“Effetto Zicchinella” su Simeri Crichi, in un mese e mezzo 53 delibere di Giunta

Il sindaco che si è insediato lo scorso 8 novembre elenca i risultati finora raggiunti: prima riunione in un bene confiscato alla ‘ndrangheta

Pubblicato il: 30/12/2023 – 8:42
“Effetto Zicchinella” su Simeri Crichi, in un mese e mezzo 53 delibere di Giunta

SIMERI CRICHI «53 delibere di Giunta comunale, ad un mese e mezzo dall’insediamento. Potremmo veramente puntare ad entrare nel guinness dei primati della pubblica amministrazione». Lo scrive Davide Zicchinella, sindaco di Simeri Crichi, nel Catanzarese. «Era l’8 di novembre quando, a seguito del primo consiglio comunale, si insediava l’amministrazione comunale. Il giorno dopo, il 9, nei locali di un bene confiscato alla ndrangheta in località Apostolello . ricorda Zicchinella – convocavo la prima riunione di Giunta comunale per approvare le prime tre delibere. Da allora fino a ieri abbiamo effettuato altre 10 sedute, 8 nel Palazzo Municipale a Crichi e 2 alla Delegazione di Governo a Simeri Mare. Abbiamo richiesto 735 mila euro di finanziamenti europei ed impegnato 437 mila euro di fondi comunali.  Abbiamo istituito la Consulta Giovanile, Il Consiglio Comunale dei Ragazzi, Il Forum delle Associazioni Culturali Comunali e delle Attività Produttive. Il Gruppo di Protezione Civile Comune. Allocato più risorse nel sociale, sostenuto le associazioni locali, istituito i parcheggi rosa. Predisposta l’istallazione delle Casette dell’Acqua, la nuova segnaletica di benvenuto nel territorio comunale, con particolare attenzione alla zona marina. Abbiamo dato le direttive per istallare dei tabelloni per l’affissione (oggi pressoché selvaggia), per ampliare la Scuola di Roccani ed avviare il primo anno della Scuola Secondaria di Primo grado. Per manutenere la Scuola di Crichi.  Abbiamo allocato risorse per pulire, nella zona marina più esposta a rischio idrogeologico, fossi, caditoie e canali. Ripristinare opere murarie. Illuminare zone carenti e/o per nulla illuminate. Migliorare gli accessi a mare, realizzare parcheggi in prossimità della spiaggia, realizzare una viabilità di collegamento tra Villaggio Eucaliptus e Località Marincoli. Abbellire le rotatorie e le rampe di accesso della zona marina. Abbiamo avviato l’iter per candidare tre spiaggie (località Marincoli, Chiusa e Homomorto) per avere la Bandiera Blu. Bonificare aree degradate e spingere i proprietari di immobili non ultimati a costodirli e terminarli. Destinato risorse per realizzare parcheggi e una nuova piazza dove oggi sorge ex Asilo Comunale a Crichi. Avviare una Campagna di Scavi Archeologici a Simeri e completare i lavori del cimitero. Illuminare tutta via Lacuni e le zone più centrali ed abitate di Apostolello. Abbiamo attivato interlocuzioni, realizzato e programmato incontro con Amc (per fare arrivare i pullman a Simeri Mare e Apostolello), Poste Italiane (per potenziare il servizio nella zona marina), Edison per rinnovare convenzione) ItaliaTurusmo (per utilizzare fondi per lungomare, realizzare collegamenti viari e affrontare il tema dell’ecomostro) e Invimit (per utilizzare strutture sportive, sala convegni e parchi giochi nel periodo di chiusura dei villaggi turistici a mare). Ringrazio la Giunta, tutto il Gruppo Consiliare di Maggioranza che ha risposto prontamente a tutti i miei input ed alle mie sollecitazioni portando avanti un lavoro coordinato e corale su tutto il territorio comunale. Il Consiglio Comunale tutto già riunito tre volte, che ha approvato all’unanimità tutte le proposte presentate. Sono tantissimi ancora i temi da trattare ed i problemi da risolvere. Contiamo di approvare nel mese di gennaio il Bilancio di Previsione 2024-2026 per mettere a terra tutte le risorse disponibili. Siamo partiti con i migliori proposti ed a velocità davvero sostenuta producendo in 1 mese e mezzo gli atti amministrativi e le scelte politiche che normalmente, per compiere, non basta un anno. Il cambiamento – conclude Zicchinella – non poteva e non può più aspettare. Vogliamo fortemente, nel 2024 e negli anni a venire, continuare a scrivere #tuttaunaltrastoria».

Il Corriere della Calabria è anche su WhatsApp. Basta cliccare qui per iscriverti al canale ed essere sempre aggiornato

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x