Ultimo aggiornamento alle 8:38
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

la polemica

Alecci replica a Minasi: «Pensi ad approfondire lo scandalo sulle commesse Anas»

Il consigliere regionale del Pd interviene sulle critiche rivolte a Nicola Irto dalla senatrice della Lega

Pubblicato il: 15/01/2024 – 19:58
Alecci replica a Minasi: «Pensi ad approfondire lo scandalo sulle commesse Anas»

CATANZARO «La senatrice leghista Tilde Minasi, nel banale tentativo di attaccare il senatore Nicola Irto (leggi qui) – reo di aver trattato, in un’intervista (al Corriere della Calabria, ndr) di qualche giorno fa, temi sociali ed economici ben chiari ai calabresi nella loro drammatica realtà – paragona la disamina politica sulle scelte regionali e la libertà di critica della linea governativa ad un attacco all’avversario politico, scadendo in un linguaggio che lascia trasparire un certo nervosismo dalle parti del centro destra, a trazione nordista». È quanto dichiara Ernesto Alecci, consigliere regionale del Partito Democratico.
«Minasi – continua Alecci – parla di spesa pubblica, di contribuzione e di progressività come se non sapesse che, oltre alle tasse che i calabresi pagano regolarmente, i fondi con cui a Calabria e Sicilia verrà imposto di contribuire alla costruzione del Ponte sullo Stretto sono relativi a stanziamenti comunitari per la crescita di due territori tra i più poveri d’Europa, proprio a conferma di ciò che ha dichiarato il senatore Irto e come, d’altronde, ha lamentato anche il partito del presidente Roberto Occhiuto, ammettendo la irresponsabilità della scelta, imposta dalla Lega contro le due regioni del Mezzogiorno. Irresponsabile, dunque, è il suo partito che scippa fondi destinati allo sviluppo socio economico della Calabria per portare avanti un progetto che sta solo assegnando incarichi e poltrone, mentre le strade calabresi continuano a mietere vittime innocenti per la loro inadeguatezza strutturale». «Infine – prosegue Alecci – scoprendola nelle sue nuove vesti di giustizialista, colgo l’occasione per chiedere a Minasi di usare i suoi poteri parlamentari per approfondire le vicende legate agli scandali sulle commesse di Anas, di cui il suo partito è direttamente chiamato in causa dai protagonisti. Scagliarsi in maniera scomposta contro l’intera comunità democratica, in riferimento ad alcune vicende giudiziarie, e praticando il garantismo solo nei casi che riguardano i propri sodali, fa pensare – conclude il consigliere dem – ad una banale mancanza di argomenti per contrastare le realistiche analisi politiche dell’avversario, in questo caso il segretario del Partito Democratico calabrese. Insomma, un tentativo di buttare fuori la palla per manifesta incapacità di difesa».

Il Corriere della Calabria è anche su Whatsapp. Basta cliccare qui per iscriverti al canale ed essere sempre aggiornato

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x