Ultimo aggiornamento alle 22:35
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

il provvedimento

Centro unico delle prenotazioni in sanità, ecco le linee guida in Calabria – IL DOCUMENTO

La struttura commissariale ha adottato il decreto sulle procedure finalizzato all’uniforme gestione dell’accesso alle prestazioni specialistiche

Pubblicato il: 16/01/2024 – 13:58
Centro unico delle prenotazioni in sanità, ecco le linee guida in Calabria – IL DOCUMENTO

CATANZARO “Procedure standardizzate e omogenee”. Passo avanti per la sempre più piena operatività del Cup, il Centro unico delle prenotazioni in sanità: con un proprio decreto la struttura commissariale guidata dal presidente della Regione Roberto Occhiuto ha adottato e approvato le linee guida del Cup finalizzate a “una corretta ed uniforme gestione dell’accesso alle prestazioni di specialistica ambulatoriale”.  La finalità del documento “Linee guida” del Cup della Calabria– scaricabile alla fine dell’articolo – è «formalizzare e diffondere le nuove procedure organizzative standardizzate ed omogenee, definite nell’ambito dell’applicazione del progetto regionale del Sovra Cup della Calabria. Tale documento – si legge nell’allegato al decreto del commissario Occhiuto – descrive la complessa attività del Cup e definisce le modalità operative da seguire – ai fini della corretta e puntuale gestione dei diversi processi coinvolti in ambito Cup e del corretto governo delle liste e dei tempi di attesa – da parte delle diverse Aziende sanitarie della Regione e di tutti gli attori a vario titolo coinvolti nei processi di gestione della domanda e dell’offerta delle prestazioni diagnostiche e di specialistica ambulatoriale».  Il decreto commissariale arriva a distanza di oltre 4 mesi dall’annuncio, da parte di Occhiuto, dell’attivazione del Cup online: «Fino a questo momento – disse Occhiuto – ogni Azienda sanitaria provinciale e ogni Azienda ospedaliera aveva un proprio sistema di prenotazione autonomo, non integrato, con prestazioni denominate in modo diverso, e che avevano addirittura tariffe differenti da territorio a territorio: un vero disastro. Adesso abbiamo voltato pagina, e messo ordine nella confusione creata in decenni di immobilismo. Abbiamo creato un catalogo regionale unico delle prestazioni sanitarie». (c. a.)

Il Corriere della Calabria è anche su WhatsApp. Basta cliccare qui per iscriverti al canale ed essere sempre aggiornato

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x