Ultimo aggiornamento alle 12:18
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

calcio serie b

Rimonta pazzesca del Catanzaro, al “Ceravolo” l’Ascoli va ko

Le aquile trionfano 3-2 dopo essere state momentaneamente raggiunte e superate dai marchigiani. Gol decisivo di Iemmello

Pubblicato il: 10/02/2024 – 19:04
Rimonta pazzesca del Catanzaro, al “Ceravolo” l’Ascoli va ko

CATANZARO Tra Catanzaro e Ascoli gol ed emozioni al Ceravolo. Una partita “pazza” che vede le aquile trionfare 3-2 dopo essere state momentaneamente raggiunte e superate dalla squadra marchigiana. Primo tempo divertente con i giallorossi che si portano per primi in vantaggio: dopo un batti-ribatti in area, Antonini insacca di testa, lasciato colpevolmente da solo in area, su assist di Ambrosino. Per il difensore brasiliano primo gol in serie B. La squadra di Castori si butta avanti alla ricerca del pareggio che arriva dopo pochi minuti con Falzerano che crossa in mezzo, Situm salta a vuoto e Mantovani, di testa, punisce Fulignati. Ancora un colpo di testa a condannare il Catanzaro allo svantaggio – incapace di capitalizzare il dominio nel possesso palla – con Botteghin che svetta su tutti su calcio da fermo di Celia. Nel secondo tempo entrano subito Iemmello e Petriccione nelle file della squadra di casa. La possibile svolta arriva con l’espulsione diretta di Valzania per una brutta entrata ai danni di Veroli, sanzionata dall’arbitro dopo il check del Var. Con i cambi offensivi – alla fine decisivi gli ingressi di D’Andrea e Donnarumma – il Catanzaro prova a sfruttare la superiorità numerica, trovando il pari all’ennesimo affondo con lo sfortunato autogol di Bellusci. La rimonta si completa con capitan Iemmello, che sfrutta la sponda di Donnarumma da corner e realizza il colpo vincente di testa. I calabresi continuano la loro corsa play off, per l’Ascoli brutto stop nella lotta salvezza.

Il tabellino

CATANZARO (4-4-2): Fulignati 6; Situm 5, Antonini 6.5, Scognamillo 6, Veroli 6 (30′ st Oliveri); Sounas 5.5 (18′ st D’Andrea 6.5), Pompetti 6, Verna 5.5 (1′ st Petriccione 6.5), Stoppa 5 (26′ st Donnarumma 6); Biasci 5 (1′ st Iemmello 7), Ambrosino 6. In panchina: Sala, Borrelli, Brignola, Pontisso, Brighenti, Krajnc, Miranda. Allenatore: Vivarini 6.5
ASCOLI (3-5-2): Viviano 6; Bellusci 5, Botteghin 6.5, Mantovani 5.5; Falzerano 6 (37′ st Vaisanen), Valzania 5, Di Tacchio 5.5 (37′ st Quaranta sv), Masini 6, Celia 6 (15′ st Giovane 5.5); D’Uffizi 6 (15′ st Zedadka 5.5), Streng 5 (25′ st Duris 5.5). In panchina: Bolletta, Vasquez, Caligara, Tarantino, Milanese, Maiga, Rodriguez. Allenatore: Castori 5.5
ARBITRO: Rapuano di Rimini 6
RETI: 17′ pt Antonini, 24′ st Mantovani, 38′ pt Botteghin, 36′ st aut. Bellusci, 41′ st Iemmello.
NOTE: poco nuvoloso, circa 15 gradi; terreno in erba naturale; spettatori: 8169; ammoniti: D’Uffizi, Scognamillo, Bellusci, Sounas, Di Tacchio, Quaranta, Iemmello, Situm, Pompetti; espulsi: Valzania; angoli: 4-4; recupero: 2′ pt, 9′ st.

Il Corriere della Calabria è anche su Whatsapp. Basta cliccare qui per iscriverti al canale ed essere sempre aggiornato

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x