Ultimo aggiornamento alle 21:43
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

il processo

“Reset”, arriva la prima decisione: assolto Cristian D’Ambrosio

L’imputato, difeso dall’avvocata Amelia Ferrari, è stato riconosciuto «incapace di intendere e volere al momento della commissione del reato»

Pubblicato il: 13/02/2024 – 19:18
“Reset”, arriva la prima decisione: assolto Cristian D’Ambrosio

COSENZA Cristian D’Ambrosio è stato assolto. La decisione è giunta oggi, nel corso dell’udienza del processo ordinario scaturito dall’inchiesta “Reset” contro la ‘ndrangheta cosentina. L’assoluzione dell’imputato, difeso dall’avvocata Amelia Ferrari, è la prima decisa dal tribunale di Cosenza in composizione collegiale (presidente Carmen Ciarcia), nel procedimento in corso nell’aula bunker di Lamezia Terme.

Avv. Amelia Ferrari

D’Ambrosio, accusato di esercizio abusivo del credito aggravato dalle finalità mafiose, è affetto dalla sindrome DiGeorge che ne ha condizionato le capacità cognitive e psichiche. Elementi raccolti dalla perita Patrizia Nicotera, mentre la dottoressa Tatiana Curti (neuropsichiatra infantile) è stata nominata consulente di parte. Una relazione corroborata da un’ampia documentazione e dalla quale si evince l’incapacità di D’Ambrosio «di stare coscientemente nel processo ed incapace di intendere e volere al momento della commissione del fatto reato». (f.b.)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x