Ultimo aggiornamento alle 14:33
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

la nota

Medico aggredito a Cosenza, Caruso: «Violenza mai giustificata»

Il cardiologo Carmine Carpino aggredito sabato scorso nei locali del Pronto Soccorso dell’Annunziata

Pubblicato il: 15/02/2024 – 10:16
Medico aggredito a Cosenza, Caruso: «Violenza mai giustificata»

COSENZA «Esprimo sincera solidarietà a Carmine Carpino, apprezzato cardiologo dell’Ospedale Civile dell’Annunziata, aggredito sabato scorso da alcune persone nei locali del Pronto Soccorso. Ovviamente, condanno l’atto senza se e senza ma, peraltro avvenuto all’interno del nosocomio, e come tale ritengo debba essere perseguito perché la violenza non può essere mai ed in alcun modo giustificata». Lo dice in una nota, il sindaco di Cosenza Franz Caruso. «Quanto accaduto è l’ennesimo gesto di maltrattamento che registriamo nei confronti di operatori sanitari, che non possiamo più accettare, né tollerare. Alla solidarietà al dottore Carpino ed a tutti gli operatori sanitari che lottano con spirito di servizio per garantire il diritto alla salute dei cittadini, aggiungo, quindi, il mio accorato appello al Governatore Roberto Occhiuto affinché, nella sua qualità di commissario alla sanità calabrese, acceleri i tempi di una riforma sanitaria capace di assicurare efficienza ed efficacia al nostro sistema sanitario, cercando anche di ridurre i tempi di attesa per prenotare esami o visite mediche ambulatoriali».
(redazione@corrierecal.it)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x