Ultimo aggiornamento alle 22:38
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

la nota

Occhiuto: «Chi inquina uccide la Calabria, grazie ai Carabinieri»

Il commento del presidente della Regione sull’operazione di oggi. «Questi veri e propri criminali vanno fermati con ogni mezzo»

Pubblicato il: 02/03/2024 – 12:03
Occhiuto: «Chi inquina uccide la Calabria, grazie ai Carabinieri»

«A Reggio Calabria alcuni delinquenti accatastavano rifiuti urbani e speciali in prossimità del mercato ortofrutticolo e li smaltivano dandogli fuoco, provocando roghi tossici estremamente pericolosi per l’ambiente e per la salute dei cittadini.
Questa mattina due persone sono state arrestate, e complessivamente ci sono sette indagati». Lo scrive il presidente della Regione Calabria, Roberto Occhiuto, commentando il blitz eseguito questa mattina dai carabinieri di Reggio. (QUI LA NOTIZIA). «Ringrazio, a nome di tutti i calabresi, i Carabinieri della Compagnia di Reggio Calabria, il generale di divisione Pietro Salsano, comandante della Legione Carabinieri Calabria, e il procuratore di Reggio Calabria Giovanni Bombardieri, per lo straordinario lavoro che quotidianamente compiono a tutela della legalità, del territorio, delle persone perbene. Chi inquina e distrugge l’ambiente uccide la Calabria. Questi veri e propri criminali vanno fermati con ogni mezzo».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x