Ultimo aggiornamento alle 22:38
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

l’intervento

«Il livello di recrudescenza criminale in Calabria ha toccato punte di massima allerta»

Il segretario generale della Cgil Sposato esprime solidarietà alla Chiesa e invoca risposte concrete dal governo

Pubblicato il: 03/03/2024 – 15:35
«Il livello di recrudescenza criminale in Calabria ha toccato punte di massima allerta»

LAMEZIA TERME “Esprimiamo la nostra vicinanza e solidarietà ai parroci, ai vescovi, al mondo cattolico, alla conferenza episcopale della Calabria, per gli atti intimidatori ripetuti, subiti nelle ultime settimane.  Il livello di recrudescenza criminale che avvolge tutti i settori della vita sociale, civile, produttiva della nostra regione, hanno toccato punte di massima allerta che necessitano di una risposta veloce e determinata delle istituzioni, del governo. Se non si individuano strategia di crescita, di sviluppo, di lavoro, di istruzione e cultura, la Calabria rischia la desertificazione. Servono eserciti di insegnanti, di imprese sane, di buona sanità e di lavoro di qualità. Ma servono anche persone e mezzi per contrastare la ‘ndrangheta.  Il governo non può abbandonare il Sud e la Calabria”. Così su facebook Angelo Sposato, segretario generale Cgil Calabria.

Il Corriere della Calabria è anche su WhatsApp. Basta cliccare qui per iscriverti al canale ed essere sempre aggiornato

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x