Ultimo aggiornamento alle 16:51
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

verso euro 2025

Le Azzurre di Soncin sbarcano a Cosenza. Il ct: «Giocheremo in uno stadio storico»

Calcio d’inizio fissato per venerdì alle 18.15 (con diretta Rai). Venduti oltre 2.000 biglietti

Pubblicato il: 03/04/2024 – 13:31
Le Azzurre di Soncin sbarcano a Cosenza. Il ct: «Giocheremo in uno stadio storico»

COSENZA «Le prestazioni delle ragazze dimostrano come si possa fare ancora molto. Voglio solo trasmettere la consapevolezza di poter crescere ancora, sia noi come squadra che tutto il sistema». Andrea Soncin, ct della Nazionale femminile di calcio, è carico. Venerdì da Cosenza parte l’avventura delle Azzurre che condurrà in Svizzera dove nell’estate 2025 si disputeranno i prossimi campionati europei femminili. Allo stadio “San Vito-Marulla” l’Italia sfiderà i Paesi Bassi (calcio d’inizio fissato alle 18.15 con diretta tv sui Rai2). Per Cosenza (al momento sono stati venduti oltre 2.000 biglietti) si tratta della seconda volta da città ospitante di una partita della nazionale femminile dopo quella delle qualificazioni agli Europei del 1997 contro l’Inghilterra. «Il calore che troveremo allo stadio cosentino – ha detto Soncin due giorni fa presentando questa gara – sarà un fattore. Giocheremo in un campo storico come il “San Vito-Gigi Marulla”. La Nazionale è di tutti ed è giusto che giri tutto il Paese». «Le prime partite sono determinanti – ha evidenziato sempre il ct –, ma non saranno fondamentali: come lo stesso girone di Nations League ci ha insegnato, si deciderà tutto a luglio, con le ultime gare». (f.v.)

Il Corriere della Calabria è anche su Whatsapp. Basta cliccare qui per iscriverti al canale ed essere sempre aggiornato

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x