Ultimo aggiornamento alle 22:31
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

il confronto

Catanzaro, Fiorita e l’Ordine dei medici: «Per il nuovo ospedale serve equilibrio»

Il sindaco si è confrontato con Enzo Ciconte, direttore dell’Unità operativa complessa di Cardiologia e Utic del “Pugliese-Ciaccio”

Pubblicato il: 04/04/2024 – 11:48
Catanzaro, Fiorita e l’Ordine dei medici: «Per il nuovo ospedale serve equilibrio»

CATANZARO Il sistema ospedaliero pubblico policentrico di respiro regionale e sovra regionale, immaginato dal sindaco di Catanzaro Nicola Fiorita, continua a essere al centro degli incontri che il primo cittadino sta avendo con gli attori del comparto. Dopo le organizzazioni sindacali e la commissaria straordinaria della Aou “Dulbecco”, Fiorita, affiancato come sempre dalla sua vice Giusy Iemma, titolare della delega ai Rapporti con il sistema sanitario, si è confrontato con Enzo Ciconte, presidente dell’Ordine dei medici chirurghi e odontoiatri della provincia di Catanzaro, nonché direttore dell’Unità operativa complessa di Cardiologia e Utic del “Pugliese-Ciaccio”. Un’eccellenza, quest’ultima, è scritto in una nota, in ambito di cardiologia interventistica, come dimostrano i numeri registrati ogni anno. I colloqui hanno avuto al centro il futuro del nuovo ospedale, che dopo la nascita della Dulbecco è tornato concretamente di attualità. «Per l’Ordine dei medici – è scritto nella nota – gli aspetti squisitamente logistici non costituiscono una discriminante; al contrario di altri aspetti che, nel merito, sono ritenuti invece imprescindibili. Tra questi, la necessaria modernità del nosocomio, che significa il possesso di caratteristiche tali da garantire efficienza, efficacia e funzionalità, oltre che le necessarie risorse umane. Problema, quest’ultimo, che non è certo un’esclusiva dei presìdi sanitari che insistono sul catanzarese». Dal confronto tra i vertici dell’Amministrazione e l’Ordine dei medici è comunque emerso come valutazione comune “che la nuova realtà nata dalla Dulbecco e in fase di progressiva strutturazione non possa prescindere dall’equilibrio e dalla giusta valorizzazione di tutte le risorse a disposizione, a cominciare proprio da quelle del “Pugliese”, i cui volumi di prestazioni e qualità degli esiti ne hanno fatto nel tempo un ospedale punto di riferimento storico dell’intera area centrale della Calabria».

Il Corriere della Calabria è anche su Whatsapp. Basta cliccare qui per iscriverti al canale ed essere sempre aggiornato

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x