Ultimo aggiornamento alle 22:35
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

urbanistica

Agenda Urbana, completata la seconda opera: riqualificati 32 alloggi popolari a via Molicella

Il programma è stato chiuso ufficialmente a dicembre 2023 con 11 opere pubbliche per una spesa complessiva di 12 milioni di euro

Pubblicato il: 10/04/2024 – 17:17
Agenda Urbana, completata la seconda opera: riqualificati 32 alloggi popolari a via Molicella

COSENZA Il sindaco Franz Caruso ha consegnato questa mattina alla fruibilità dei residenti la seconda opera pubblica di Agenda Urbana: la riqualificazione ed efficientamento energetico di 32 alloggi di edilizia residenziale pubblica in via Molicella. Alla cerimonia pubblica hanno preso parte, oltre al primo cittadino Franz Caruso,  l’assessore Pina Incarnato e il consigliere Francesco Alimena, delegato ad Agenda Urbana che ha seguito personalmente l’intero programma, chiuso ufficialmente a dicembre 2023 con 11 opere pubbliche, per una spesa complessiva di 12 milioni di euro. 
«Sono veramente molto soddisfatto per questo intervento, costato circa un milione e seicento mila euro – ha affermato il sindaco Franz Caruso, dopo il tradizionale taglio del nastro –. E’ questo il primo di una lunga serie dedicato alla rinascita di quartieri disagiati e fino a ieri abbandonati. Rappresenta, quindi, per quanto mi riguarda, un debito che sto onorando con i miei concittadini ai quali avevo promesso proprio questa azione di attenzione e valorizzazione delle zone disagiate del nostro territorio urbano. L’ho detto più volte, lo ribadisco oggi: io inizio da dove gli altri non sono mai arrivati, senza ovviamente dimenticare il centro cittadino. E così da via Molicella e dalla nostra meravigliosa Cosenza vecchia a via Popilia, da Via Saverio Albo a Serra Spiga etc, sarà un susseguirsi di azioni di rilancio per il complessivo e generale risorgimento della città». 
«L’intervento di smart building che è stato portato a termine per la ristrutturazione e riqualificazione degli edifici che ospitano i 32 alloggi di ERP – ha proseguito il sindaco Franz Caruso – ha impresso una svolta alla riqualificazione di via Molicella, rendendo le abitazioni più confortevoli, rispondenti alle necessità abitative delle fasce di popolazione più svantaggiate ed emarginate dal mercato immobiliare. Sostanzialmente in questi edifici è stata migliorata l’efficienza energetica, la resilienza ed i livelli di qualità ambientali, nonché la condizione sociale dei residenti che andranno a diminuire la spesa di riscaldamento ed energia elettrica, ottenendo considerevoli risparmi. L’opera ha incluso, infatti, l’installazione di sistemi intelligenti di telecontrollo e ottimizzazione dei consumi energetici e delle emissioni inquinanti, anche attraverso l’utilizzo di mix tecnologici con l’obiettivo di garantire a tutti l’equità sociale». 
«Lo sviluppo sostenibile  – ha concluso Franz Caruso –  la riduzione dell’impatto ambientale del costruito e la riqualificazione energetica del patrimonio esistente rappresentano la piattaforma su cui si sta costruendo il rilancio complessivo della città. L’opera consegnata oggi risponde a pieno titolo a questi criteri ed è dunque il primo tassello  inserito nel mosaico di un progetto ambizioso,  impattante per la ristrutturazione sostenibile del nostro patrimonio immobiliare residenziale pubblico». 
L’intero intervento ha previsto anche il rifacimento dei marciapiedi e la realizzazione di una nuova canalizzazione delle acque piovane.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x