Ultimo aggiornamento alle 8:12
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

l’inchiesta

Calcioscommesse, la Procura Federale chiude le indagini. Ci sono Forte e Brignola

Gli attaccanti sono in forza al Cosenza ed al Catanzaro. I club – secondo Gazzetta dello Sport – non rischiano nulla

Pubblicato il: 17/04/2024 – 10:01
Calcioscommesse, la Procura Federale chiude le indagini. Ci sono Forte e Brignola

ROMA La Procura Federale ha chiuso le indagini sul caso scommesse di Benevento, dello scorso primo dicembre. Secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport, sarebbe stato notificato l’avviso di chiusura indagine ai calciatori Christian Pastina, Gaetano Letizia, Francesco Forte in forza al Cosenza ed Enrico Brignola del Catanzaro. I quattro giocatori potranno difendersi presentando una memoria o chiedendo di essere ascoltati. Rischiano tre anni di squalifica. Per loro è possibile anche ricorrere, come accaduto per Sandro Tonali, al patteggiamento o scegliere di collaborare come il calciatore della Juventus Fagioli. Queste opzioni garantirebbero degli sconti sulla squalifica. In caso contrario – secondo la Rosea – verranno deferiti e giudicati dal Tribunale federale nazionale.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x