Ultimo aggiornamento alle 23:19
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

l’intervento

Marina di Sibari, un incendio ha distrutto uno storico bar

L’incendio, sul quale indagano i carabinieri, ha causato ingenti danni. Papasso: «Tutto questo è vergognoso, chiunque sappia collabori»

Pubblicato il: 17/04/2024 – 9:34
Marina di Sibari, un incendio ha distrutto uno storico bar

CASSANO ALLO JONIO La natura del rogo è ancora tutta da chiarire, ma un incendio ha distrutto uno storico bar nella piazzetta della Marina di Sibari. L’incendio, sul quale indagano i carabinieri, ha causato ingenti danni. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Rossano. Le indagini sono in corso.

Papasso: «Marina di Sibari sotto attacco, chiunque sappia collabori»

«Mi trovo fuori Cassano per impegni istituzionali ma sono venuto subito a conoscenza dell’ennesimo atto delinquenziale perpetrato ieri sera a Marina di Sibari ai danni di un’altra impresa che opera da decenni sul territorio. Mentre come amministrazione comunale stiamo lavorando per ripristinare i danni causati dal precedente incendio alla yogurteria che ha interessato anche i portici della piazzetta, ieri ne è arrivato un altro». Lo scrive il sindaco di Cassano allo Jonio Giovanni Papasso. «Pare chiaro che Marina di Sibari sia finita sotto attacco e sia presa d’assalto dal malaffare. Censuro con forza anche questo ennesimo atto gravissimo e aggiungo che quello che è accaduto ieri è una vera e propria barbarie perché il titolare del locale era deceduto soltanto da poche ore. Non si è dato nemmeno il tempo di celebrare degnamente le esequie che già qualcuno ha pensato bene di andare a mettere fuoco ad una attività di famiglia. Tutto questo è vergognoso. Esprimo alla famiglia Martucci sentimenti di vicinanza e solidarietà incondizionata. L’amministrazione comunale e la città tutta condannano con forza e determinazione questo ennesimo episodio criminale. Abbiamo fiducia nelle forze dell’ordine e la magistratura e siamo certi che si farà piena luce su quanto accaduto anche per garantire tranquillità e sicurezza a tutti coloro i quali hanno scelto e sceglieranno il nostro bellissimo villaggio di Marina di Sibari come meta delle loro vacanze. In chiusura faccio un appello: chiunque sappia collabori con chi di competenza. Non ci deve essere reticenza altrimenti il fenomeno malavitoso non sarà mai debellato».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x