Ultimo aggiornamento alle 19:40
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

la mobilitazione

Ponte sullo Stretto, la manifestazione del fronte del “No” anticipata al 18 maggio

Il Comitato: la facciamo prima per non sovrapporla alla grande iniziativa contro l’autonomia differenziata

Pubblicato il: 21/04/2024 – 8:46
Ponte sullo Stretto, la manifestazione del fronte del “No” anticipata al 18 maggio

VILLA SAN GIOVANNI “Cambia la data della grande manifestazione popolare contro il Ponte sullo Stretto. Invece che il 25 maggio, come originariamente previsto, l’assemblea composta delle varie anime che contrastano il progetto del Ponte ha deciso di anticiparla al 18 maggio. Le ragioni di questa decisione risiedono nella necessità politica di non sovrapporla ad un’altra grande manifestazione, di carattere nazionale, che avrà luogo a Napoli contro il progetto di autonomia differenziata. Lo riferisce il Comitato No Ponte in una nota. “Dal momento che – prosegue la nota – la mobilitazione contro il Ponte si intreccia alla lotta contro l’autonomia differenziata e preso atto del fatto che diverse realtà confluenti nel movimento No Ponte intendono partecipare alla manifestazione napoletana, si è deciso di favorire la maggior partecipazione possibile a entrambe le iniziative, che sono pure profondamente legate: la realizzazione del Ponte poggia su un’idea inaccettabile di sfruttamento coloniale e aggressione al Mezzogiorno, così come l’autonomia differenziata darà il colpo finale alla tenuta sociale ed economica del Sud. Per questi motivi, la manifestazione di Villa San Giovanni si anticipa a sabato 18 maggio. Restano immutate le ragioni della indizione di questo importante appuntamento, alla cui partecipazione invitiamo tutta la cittadinanza calabrese e siciliana. Siamo consapevoli che anticipare la data – già comunicata – di una manifestazione non è consueto, ma si tratta di una scelta che va nella direzione di garantire un incremento di partecipazione democratica ad eventi e battaglie che segneranno in modo decisivo il presente e, soprattutto, il futuro del Paese e dei nostri territori in particolare. Non c’è più tempo da perdere! Il prossimo appuntamento per iniziare a organizzare concretamente la manifestazione del 18 maggio è previsto per mercoledì prossimo, 24 aprile, alle 18 presso il Csc Nuvola Rossa di Villa San Giovanni (Via 2 novembre 82). È benvenuta la partecipazione di tutte le persone e le realtà che intendano contribuire a questo percorso con idee, suggerimenti e determinazione”.

Il Corriere della Calabria è anche su WhatsApp. Basta cliccare qui per iscriverti al canale ed essere sempre aggiornato

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x