Ultimo aggiornamento alle 23:54
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

la decisione

Accordi per favorire il Sant’Anna, dissequestrati i beni degli ex direttori del “Pugliese”

La Corte di Conti si è espressa a favore dei due Elga Rizzo e Vittorio Prejanò. Valore complessivo, oltre 5 milioni di euro

Pubblicato il: 22/04/2024 – 14:56
Accordi per favorire il Sant’Anna, dissequestrati i beni degli ex direttori del “Pugliese”

CATANZARO Disposto il dissequestro di tutti i beni riconducibili a Elga Rizzo (cl. ’71) e Vittorio Prejanò (cl. ’57) – difesi dall’avvocato Alfredo Gualtieri e Luigi Combariati – rispettivamente Direttore Generale e Direttore Amministrativo dell’Azienda Ospedaliera Pugliese-Ciaccio (oggi Renato Dulbecco), per un valore complessivo di oltre 5 milioni di euro. La decisione è della Corte di Conti che ha revocato il decreto del Presidente della Sezione Giurisdizionale per la Calabria n. 82/2024 del 20 marzo 2024. Secondo il giudice, infatti non sono sussistenti – allo stato – i presupposti legittimanti la cautela richiesta.

Le accuse

I due sono accusati, infatti, di avere preso, nella loro qualità, «accordi transattivi in pendenza di due giudizi civili di opposizione a due decreti ingiuntivi del 2006 e del 2009, ottenuti dall’Azienda contro la clinica privata Villa Sant’Anna Hospital, per il pagamento di quanto da quest’ultima dovuto a titolo di forniture di emoderivati» ed in forza dei quali accordi sarebbero stati attribuiti al privato «vantaggi assolutamente immotivati ed irragionevoli, per di più con atti illegittimi, non formalizzati e non iscritti a bilancio ed emessi in violazione degli ordinari procedimenti previsti dalla legge per la conclusione di transazioni». (Gi.Cu.)

Il Corriere della Calabria è anche su WhatsApp. Basta cliccare qui per iscriverti al canale ed essere sempre aggiornato

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x