Ultimo aggiornamento alle 23:20
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 4 minuti
Cambia colore:
 

dal sistema bancario

Bcc della Calabria Ulteriore, via libera al bilancio 2023

L’assemblea straordinaria e ordinaria vara il documento contabile che presenta un utile di 2,2 milioni

Pubblicato il: 03/05/2024 – 18:50
Bcc della Calabria Ulteriore, via libera al bilancio 2023

LAMEZIA TERME Si è tenuta a Lamezia Terme l’Assemblea Straordinaria e Ordinaria dei Soci della BCC della Calabria Ulteriore, che ha dato il via libera al Bilancio 2023. I dati del primo Bilancio di piena operatività della neo costituita BCC della Calabria Ulteriore, che superano anche le previsioni del Piano Industriale di fusione, dimostrano e confermano la validità e la forza del progetto di aggregazione, voluto con tenacia e determinazione dalle Governance e dai Soci della BCC della Calabria Ulteriore. Il valore della nuova Banca va ben oltre la somma dei valori delle singole Entità partecipanti alla fusione. “Questo risultato straordinario – commenta il Presidente Sebastiano Barbanti – assume particolare rilevanza se si considera il periodo difficile che l’Istituto ha dovuto affrontare sia nell’ambito della complessa operazione di fusione che ha dato vita alla BCC della Calabria Ulteriore, la prima fusione di tale portata in Italia, sia durante il periodo di amministrazione giudiziaria conclusosi in corso d’anno con esito positivo. Il percorso finora compiuto non era affatto scontato, ma è stato reso possibile grazie ai principi del Credito Cooperativo, basati sulla solidarietà, la sussidiarietà e la vicinanza al territorio.” Una gestione che ha richiesto uno sforzo enorme, ma che il Consiglio di Amministrazione e la Direzione Generale dell’Istituto, grazie all’impegno e alla professionalità di tutto il Personale dipendente, alla fiducia dei Soci e al supporto della Capogruppo ICCREA, hanno saputo affrontare con successo. Elementi cardine di tale risultato, sono un rafforzamento del profilo patrimoniale che attesta il CET1r (patrimonio di elevata qualità) al 37,38%, una conferma dell’elevato livello di liquidità sia di breve termine, con l’indicatore un LCR al 475%, sia strutturale con un NSFR al 138%, ed una sensibile riduzione della rischiosità creditizia che registra, oltre ad una marcata contrazione delle attività deteriorate, un indice di copertura delle inadempienze probabili al  71,49% e delle sofferenze al 90,34%. L’esercizio finanziario si è concluso con un utile netto di 2.270.598 euro confermando, anche sotto il profilo reddituale, la validità e la forza del progetto BCC della Calabria Ulteriore. “I risultati di Bilancio – afferma il Direttore Generale Marco De Lerma di Celenza e di Castelmezzano – confermano la solidità del quadro tecnico aziendale e l’efficacia del modello di business della Banca, ritrovate attraverso l’impegno di una gestione oculata delle decisioni strategiche della Governance, votate alla crescita costante e coerente per lo sviluppo dell’economia locale e per le nostre comunità. Ciò che mi preme sottolineare è che gli importanti risultati raggiunti in questo primo anno di operatività, non sono un traguardo fine a sé stesso, ma costituiscono una base solida sulla quale dare impulso al nostro servizio verso Soci, Clienti e Territorio.” Una parte dell’Assemblea è stata dedicata ai Soci con la premiazione simbolica di quattro di loro: una Socia di Cittanova, la più longeva in termini di iscrizione alla compagine sociale sin dal lontano 1956; una Socia di San Calogero che, con i suoi 103 anni, è la socia anagraficamente più anziana; una Socia di Pianopoli che, con i suoi 20 anni, è stata riconosciuta come la Socia più giovane; infine, un Socio di Cutro, commerciante, premiato per essere risultato tra i Soci più operativi con la Banca. Successivamente, si è proceduto con gli adempimenti formali, inclusa la lettura della relazione del Presidente del Collegio Sindacale, che ha attestato la veridicità e la correttezza del Bilancio, come certificato anche dalla società di revisione EY S.p.A.. Tra i dodici punti all’ordine del giorno, l’Assemblea ha approvato alcune modifiche statutarie, la destinazione di parte degli utili a fini sociali e l’ingresso di tre nuovi membri nel Consiglio di Amministrazione della Banca.

Il Corriere della Calabria è anche su WhatsApp. Basta cliccare qui per iscriverti al canale ed essere sempre aggiornato

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x