Ultimo aggiornamento alle 21:53
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

verso il voto

«Forza Italia attrae perché è seria, credibile e affidabile: lo dimostra il partito in Calabria»

Il leader azzurro Antonio Tajani a Reggio: «La candidatura di Giusi Princi alle Europee è una promozione per il buon lavoro che sta facendo»

Pubblicato il: 03/05/2024 – 13:36
«Forza Italia attrae perché è seria, credibile e affidabile: lo dimostra il partito in Calabria»

REGGIO CALABRIA «Non cambierà assolutamente nulla negli assetti di governo dopo le elezioni, anzi sono convinto che il governo si rafforzerà e che tutte le forze del centrodestra avranno un risultato positivo». Lo ha detto il leader di Forza Italia, Antonio Tajani, vicepremier e ministro degli Esteri, a Reggio Calabria per un’iniziativa politica del partito in vista delle Europee. «Forza Italia – ha proseguito Tajani – vuole crescere, Forza Italia ha un obiettivo di superare il 10% I segnali che arrivano sono certamente molto favorevoli. Ieri hanno aderito 200 amministratori locali in Calabria, quindi c’è un grande movimento, nella direzione di Forza Italia, di donne e uomini che sentono il bisogno di avere una forza seria, credibile, affidabile e responsabile, basta vedere qui a Reggio quello che accade».  

La candidatura della Princi

A Reggio Tajani presenta anche la candidatura con Fi alle Europee della vicepresidente della Regione Giusi Princi, una candidatura che – ha sostenuto il leader di Forza Italia – «nasce proprio perché Giusi Princi sta facendo bene, perché ha dimostrato di saper lavorare molto bene: pensiamo che sia giusto promuoverla e fare in modo che la Calabria possa avere un punto di riferimento solido a Bruxelles, da dove partono finanziamenti importanti, dove si decidono tante cose che riguardano il nostro Paese e quindi che riguardano anche la Regione Calabria. Noi abbiamo fatto delle liste altamente competitive, abbiamo messo le persone migliori per farle lavorare in Europa. Io – ha poi aggiunto Tajani – metto a disposizione i miei 30 anni di esperienza, guido le liste proprio per questo motivo. Nessuno come me conosce le istituzioni europee. Voglio far sì che il dibattito durante questa campagna elettorale sia un dibattito sui contenuti. Io non attacco nessuno, non parlo male di nessuno, non mi interessa fare un dibattito su chi si candida e chi non si candida, è il popolo che decide, visto che ci sono le preferenze. Parliamo delle grandi questioni, della salute, del lavoro, delle politiche industriali e delle politiche agricole che servono a combattere il cambiamento climatico. Su questi temi, sulle cose che interessano i cittadini noi vogliamo discutere, non su sterili e inutili polemiche per parlare male di uno o dell’altro. I cittadini forse sono disgustati dalle risse, dalle liti, dalle polemiche e fanno delle scelte solo in base ai contenuti».  (m. r.)

Il Corriere della Calabria è anche su WhatsApp. Basta cliccare qui per iscriverti al canale ed essere sempre aggiornato

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x