Ultimo aggiornamento alle 23:20
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

la vicenda

La Rai torna ad occuparsi del caso di Antonio Cerra, teste chiave di “Petrolmafie”

Lunedì 3 giugno la puntata di “Farwest” sulla morte misteriosa del luogotenente della Guardia di Finanza

Pubblicato il: 02/06/2024 – 8:11
La Rai torna ad occuparsi del caso di Antonio Cerra, teste chiave di “Petrolmafie”

ROMA In primo piano a “Farwest”, in onda lunedì alle 21.20 su Rai 3, un’inchiesta sul presunto suicidio del luogotenente della Guardia di Finanza Antonio Cerra, il cui corpo senza vita viene ritrovato l’11 maggio del 2022 nella sua casa di Pizzo Calabro. Cerra aveva avuto un ruolo di primo piano nell’indagine “Petrolmafie” della Dda di Catanzaro su uno dei clan più potenti della ‘ndrangheta, finita con la condanna di diversi personaggi di spicco dei clan della camorra e della ‘ndrangheta. Tutto farebbe pensare a un suicidio, ipotesi investigativa confermata dal pubblico ministero, che però non convince i familiari della vittima che hanno deciso di affidarsi allo studio legale Raimondi, presentando opposizione alla richiesta della procura. Tante per i familiari le piste inesplorate oltre al segreto d’ufficio posto dalla Procura su tutti i supporti informatici usati da Antonio Cerra. Ma anche la mancanza degli esiti dello stub sui residui di polvere da sparo. L’avvocato Nunzio Raimondi aveva detto «come si fa a chiedere l’archiviazione se non si ha la certezza della polvere da sparo sulla mano che si presume abbia sparato?». Inoltre soltanto due telecamere di fronte la casa a Pizzo Calabro sarebbero state visionate, ma senza il deposito integrale dei video.

LEGGI ANCHE

Il Corriere della Calabria è anche su Whatsapp. Basta cliccare qui per iscriverti al canale ed essere sempre aggiornato

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x