Ultimo aggiornamento alle 10:57
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

l’intervista

Muzzopappa: «Abbiamo fatto in modo che la politica a Vibo sia più seria, propositiva e a favore della città»

La prima analisi del candidato di centro, escluso dal ballottaggio: «Non la reputo una sconfitta, il mio impegno politico continuerà. Accordi? Valuteremo»

Pubblicato il: 11/06/2024 – 8:17
Muzzopappa: «Abbiamo fatto in modo che la politica a Vibo sia più seria, propositiva e a favore della città»

VIBO VALENTIA È rimasto fino a tarda serata nella propria sede elettorale di via Dante Alighieri, nonostante i dati in arrivo confermassero ormai l’esclusione dal ballottaggio. Al suo fianco tanti sostenitori accorsi e rimasti insieme a lui fino alla chiusura della sede. Tra i ranghi di Francesco Muzzopappa, candidato a sindaco di centro, c’è sicuramente delusione per il risultato ottenuto, che si è rivelato insufficiente per poter accedere ballottaggio. Pochi i punti percentuali che hanno separato l’avvocato centrista a Enzo Romeo, secondo arrivato che sfiderà Roberto Cosentino fra due settimane. «Per me questa rimane una giornata meravigliosa» commenta ai microfoni del Corriere della Calabria Francesco Muzzopappa. «Non la reputo una sconfitta. Abbiamo fatto in modo che la politica a Vibo Valentia rifletta e diventi una politica più seria, sempre più propositiva e sempre più a favore della città. Di questo penso che parte importante del merito debba essere riconosciuto alla coalizione di centro».

«Ci sono stati voti disgiunti strategici»

A fare la differenza il voto disgiunto, con le liste del polo centrista che hanno superato quelle del centrosinistra. Distacco ribaltato dal voto al solo candidato a sindaco. «Ci sono stati voti disgiunti a volte strategici, a volte occasionali. Ma c’è stato un voto disgiunto in maniera importante» ammette Muzzopappa. «Io non sono abituato a piangere lacrime sul latte versato e quindi guardo avanti. Per me è stata un’esperienza bellissima, conto ancora di lavorare per questa città, di fare politica in maniera propositiva e di portare avanti tutte quelle che sono le aspettative delle persone per bene per una città migliore». Dal candidato di centro nessuna “ostruzione” alla prossima amministrazione per il bene dei cittadini. «Di questo sono convinto: c’è molto da lavorare. Sarò dalla parte dei vincitori, di chi governerà, insieme ai consiglieri che risulteranno eletti. Guarderò sempre con particolare interesse a quelle che sono le politiche che la nuova amministrazione porterà avanti».

«Il mio impegno politico continuerà»

Muzzopappa resta vago su possibili accordi con uno dei due candidati al ballottaggio. «Sono valutazioni che non farò da solo, le faremo con tutto il gruppo. È ciò che siamo stati e che saremo sempre, noi andremo avanti in modo compatto. Certo – continua il candidato del centro – la nostra valutazione non potrà prescindere dal bene e dall’amore verso questa città e le frazioni, come sempre. Noi non siamo cambiati e questo risultato non ci cambia». Un risultato che, seppur escluda dal ballottaggio il terzo polo, non abbatte del tutto Muzzopappa. «Per noi è un’ottima affermazione, c’è chi ci dava come una palla di neve pronta a sciogliersi al primo sole. Non siamo stati certamente una valanga, ma siamo una forza solida di questa città. Ed è una forza su cui la città può sempre contare». Proprio per questo, promette Muzzopappa, «il mio impegno politico continuerà, in maniera ancora più determinata e incisiva». (Ma.Ru.)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x