Ultimo aggiornamento alle 6:57
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

la ricostruzione

Tragedia in mare al largo della Calabria, probabile esplosione a bordo dell’imbarcazione

Tra le persone salvate anche una bambina di 10 anni che ha perso i genitori in mare. Fratture multiple per i superstiti mentre sono oltre 60 i dispersi

Pubblicato il: 17/06/2024 – 16:15
Tragedia in mare al largo della Calabria, probabile esplosione a bordo dell’imbarcazione

ROCCELLA JONICA Potrebbe esserci stata una esplosione a bordo dell’imbarcazione, partita dalla Turchia, e diretta in Calabria in mare aperto. Questo almeno quanto avrebbero riferito alcuni dei superstiti del naufragio avvenuto questa mattina al limite delle aree SAR di competenza della Grecia e dell’Italia.
Per questa ragione, con ogni probabilità, i migranti arrivati a Roccella Jonica presentano numerose ustioni e soprattutto tantissime fratture al bacino e agli arti. Durante le operazioni di trasbordo è stata salvata anche una bambina di 10 anni che avrebbe perso i genitori in mare, ora ricoverata all’ospedale di Locri.
Secondo la ricostruzione fornita ai giornalisti da Concetta Gioffrè della CRI, i migranti avrebbero mandato l’SOS mentre stavano imbarcando acqua prima dell’esplosione. Sarebbero oltre 60 i dispersi, con alcuni dei superstiti che hanno raccontato come alcuni di loro si siano aggrappati ai salvagente e ad alcuni pezzi dello scafo dell’imbarcazione. (m.r.)

Il Corriere della Calabria è anche su WhatsApp. Basta cliccare qui per iscriverti al canale ed essere sempre aggiornato  

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x