Ultimo aggiornamento alle 22:59
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Il Pdl perde altri pezzi: la D`Ippolito passa all`Udc

LAMEZIA TERME E` ufficiale: la pattuglia dei parlamentari calabresi che lascia il gruppo del Pdl si allarga e la deputata Ida D`Ippolito si aggiunge ai “dissociati” Santo Versace e Giancarlo Pittel…

Pubblicato il: 03/11/2011 – 17:20
Il Pdl perde altri pezzi: la D`Ippolito passa all`Udc

LAMEZIA TERME E` ufficiale: la pattuglia dei parlamentari calabresi che lascia il gruppo del Pdl si allarga e la deputata Ida D`Ippolito si aggiunge ai “dissociati” Santo Versace e Giancarlo Pittelli. Con un`aggiunta, visto che secondo quanto riferisce il sito di Repubblica la parlamentare di Lamezia Terme ha anche abbandonato il partito venendo accolta, assieme al collega Alessio Bonciani, nelle fila dell`Udc. Secondo alcune indiscrezioni, infatti, uno dei fedelissimi di Casini, Roberto Rao, avrebbe già dato il benvenuto ai due ex berlusoniani attraverso un messaggio su twitter. Sono state dunque confermate le voci, riportate anche questa mattina dai giornali, secondo cui la D`Ippolito sarebbe stata  pronta a fare il grande salto, dopo aver partecipato alla stesura di una dura lettera piena di contestazioni politiche indirizzata ieri sera al premier.
«Salutiamo con grande entusiasmo l`arrivo nell`Udc della deputata Ida D`Ippolito. Siamo sicuri che saprà rappresentare un valore aggiunto e una risorsa importante per il nostro partito, sia nel lavoro in Parlamento che per il consolidamento del nostro progetto politico-amministrativo che ci vede protagonisti in Calabria a fianco del presidente Scopelliti». E` quanto ha affermato, in una nota, il coordinatore regionale dell`Udc, Gino Trematerra.  «A lei vanno i più affettuosi auguri di buon lavoro – ha proseguito Trematerra – da parte mia e di tutti gli organi dirigenti del partito regionale». A Trematerra, in serata, si è aggiunto pure il deputato cosentino Roberto Occhiuto: «Grazie a Bonciani e D`Ippolito – spiega – anche Berlusconi dover presto rendersi conto che alla Camera non c`è più una maggioranza che ritenga questo Governo adeguato alla gravità della situazione. E pensare che fino a qualche mese fa proprio Berlusconi ammoniva Casini avvertendolo che avrebbe potuto perdere i suoi parlamentari…».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x