Ultimo aggiornamento alle 7:57
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Pisapia dedica un parco ad Andrea Campagna

MILANO «Milano ribadisce con forza la sua richiesta di giustizia: i responsabili devono scontare la loro giusta condanna»: così il sindaco di Milano Giuliano Pisapia, durante il suo intervento all`…

Pubblicato il: 21/04/2012 – 13:56
Pisapia dedica un parco ad Andrea Campagna

MILANO «Milano ribadisce con forza la sua richiesta di giustizia: i responsabili devono scontare la loro giusta condanna»: così il sindaco di Milano Giuliano Pisapia, durante il suo intervento all`inaugurazione del parco ad Andrea Campagna, originario di Sant`Andrea Apostolo dello Jonio, in Calabria, ucciso nel 1979 e per il quale è stato condannato Cesare Battisti, ha auspicato l`estradizione dal Brasile dell`ex militante dei Pac (Proletari armati per il comunismo). Richiesta ribadita anche da Maurizio, fratello di Campagna. «Dietro questo assassinio – ha detto Maurizio Campagna – c`è una mente, una mano, un colpevole. L`unica consolazione e speranza può essere allora sapere che quella persona paghi per quanto fatto», anche perché, ha detto citando tra l`altro le foto della latitanza di Battisti sulle spiagge brasiliane (definite «carnevalate»), «la non estradizione è un ulteriore sfregio per le vittime e i loro parenti». Di fronte a quanti sono intervenuti all`intitolazione del parco Teramo a Campagna e ai familiari dell`agente assassinato (era presente anche la sorella Sabrina e l`allora promessa sposa Cecilia), il sindaco ha quindi unito in «una fratellanza luminosa le vittime partigiane, i deportati, le vittime del totalitarismo, del terrorismo, della criminalità organizzata», per poi aggiungere: «La memoria è uno degli antidoti contro la violenza. Milano chiede giustizia e continuerà a chiederla con tutte le sue forze. Non possiamo assistere impotenti a ingiustizie collettive come quelle per piazza Fontana e piazza della Loggia».
Alla cerimonia, al quartiere Barona dove viveva Campagna, hanno partecipato anche il questore di Milano Alessandro Marangoni e il sindaco di Sant`Andrea Apostolo dello Jonio, in Calabria, paese originario della famiglia della vittima, ed è stata aperta da una camminata-fiaccolata per i sentieri del parco di alcuni abitanti del quartiere con indosso la t-shirt “Per non dimenticare”.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x