Ultimo aggiornamento alle 12:45
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Cinque comuni al voto, affluenza in calo

In cinque comuni della Calabria si gioca l`ultima sfida elettorale per l`elezione dei sindaci. Oggi e domani si voterà per il turno di ballottaggio nel Cosentino a Castrovillari, Cassano allo Jonio…

Pubblicato il: 20/05/2012 – 11:21
Cinque comuni al voto, affluenza in calo

In cinque comuni della Calabria si gioca l`ultima sfida elettorale per l`elezione dei sindaci. Oggi e domani si voterà per il turno di ballottaggio nel Cosentino a Castrovillari, Cassano allo Jonio, e Paola, e in provincia di Reggio Calabria a Palmi e Placanica.
Ma anche nella nostra regione, come nel resto del Paese, l`affluenza alle 12 di oggi è in calo. In Calabria la percentuale dei votanti è sotto il 9 %. Si può votare fino alle 22 di stasera e dalle 7 alle 15 di domani.
A Castrovillari si contendono il posto di primo cittadino Mimmo Lo Polito, sostenuto da Pd Udc, Psi, Sel e Progressisti, e Ferdinando Laghi, a capo di una coalizione composta da Idv, Fli e tre liste civiche. Lo Polito al primo turno aveva ottenuto il 44,15% dei voti, mentre Laghi si era attestato al 35,08%.
A Paola la sfida è tra Basilio Ferrari, a capo di una coalizione di centrodestra composta da Pdl, Pri, Udc, Scopelliti Presidente e Grande Sud, e Carlo Gravina, sostenuto da Psi, Pd, Idv, Sel ed una lista civica. Al primo turno Ferrari aveva ottenuto il 48,85% dei voti, mentre Gravina si fermato al 33,96%.
A Cassano allo Jonio il sindaco uscente del centrodestra Mimmo Lione si sfiderà con il candidato del centrosinistra e segretario provinciale del Psi, Gianni Papasso. Al primo turno Lione, sostenuto da Pdl, Udc e cinque liste civiche, aveva ottenuto il 43,80%, mentre Papasso, sostenuto da Psi, Pd, Sel, Psdi, Idv e due liste civiche, aveva avuto il 39,26%.
Due, invece, i Comuni del Reggino chiamati al voto.
A Palmi la sfida è tra l`ex magistrato Salvo Boemi per il centrosinistra e Giovanni Barone per il centrodestra. Al primo turno Barone, sostenuto da Pdl, Udc, N.Psi e 3 liste civiche, ha registrato il 49,81%, mentre Boemi, sostenuto da Pd, Idv, Sel e da una lista civica, si è attestato al 22,78%.
Si torna al voto anche a Placanica, nella Locride, dove al primo turno si è verificato un singolare episodio che ha reso necessario il ritorno alle urne. I due candidati a sindaco, Mario Rocco Clemeno e Antonio Condemi, infatti, hanno ottenuto lo stesso numero di voti, 417, e quindi, nonostante il sistema elettorale preveda il turno elettorale unico, i cittadini di Placanica dovranno andare a votare di nuovo.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb