Ultimo aggiornamento alle 12:55
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

REGIONALI | Santelli medita il colpaccio

LAMEZIA TERME A Roma sono giorni di tensione tra le varie correnti, ma in Calabria Jole Santelli è convinta di essere alla guida di «un partito in salute». La coordinatrice regionale di Forza Itali…

Pubblicato il: 10/06/2014 – 22:00
REGIONALI | Santelli medita il colpaccio

LAMEZIA TERME A Roma sono giorni di tensione tra le varie correnti, ma in Calabria Jole Santelli è convinta di essere alla guida di «un partito in salute». La coordinatrice regionale di Forza Italia è soddisfatta – ma questa non è una novità – del risultato ottenuto alle europee «soprattutto perché gran parte del vecchio gruppo dirigente del Pdl è transitata nell’Ncd». Una premessa per sottolineare che «Forza Italia in Calabria ha cambiato completamente volto: nessuna rottamazione, niente guerre generazionali come in altri partiti, ma un giusto mix di esperienza e novità, un’iniezione di volti nuovi e la valorizzazione di tanti che per anni hanno lavorato nell’ombra».
Abbasso i vecchi capicorrente, insomma: «Questo lavoro è appena iniziato ma sono certa ci farà scoprire tante energie colpevolmente nascoste. Il nostro è un partito orizzontale, aperto, inclusivo, in cui non esistono rendite di posizione: una “monarchia anarchica”, libertaria, guidata da Berlusconi». Non è un mistero che la Santelli guardi al nuovo sindaco di Rende Marcello Manna come a un modello da esportare. In buona sostanza, l’ex sottosegretario del governo Letta vorrebbe lavorare per trovare, in vista delle prossime regionali, un candidato che riesca rompere con gli schemi del passato e che soprattutto non sia già stato coinvolto in altre esperienze politiche e amministrative.
Secondo la Santelli, infatti, «Forza Italia è il partito delle idee, dei progetti ma soprattutto della gente. In poche regioni il rapporto fra partito e club ha funzionato come in Calabria e i club sono uno straordinario strumento di aggregazione perché rendono i cittadini protagonisti. È questo il sogno del presidente Berlusconi, cui sono umanamente e politicamente legata: un progetto che cerco di realizzare con tutte le mie forze in Calabria, dove stiamo rendendo Forza Italia il megafono delle istanze e delle speranze di un popolo fatto di donne di uomini, di giovani e anziani, che hanno ancora voglia di costruire in prima persona e senza delegare il proprio futuro. Oggi più che mai i cittadini hanno voglia di esprimersi, di decidere, di assumersi le proprie responsabilità. Forza Italia sta traducendo in positivo questo diffuso sentimento popolare».
E sulla bontà del lavoro condotto dai dirigenti azzurri arriva un assist (insperato) dal senatore Tonino Gentile. Il coordinatore regionale del Nuovo centrodestra si lascia andare a dichiarazioni entusiastiche per ricordare il lavoro portato avanti in questi anni dall’assessore Giacomo Mancini: «Sulla spesa comunitaria abbiamo vinto una prima battaglia: i dati indicano che abbiamo superato il 200% rispetto al quinquennio precedente e questo significa che il lavoro che avviammo nel 2011, quando il sottoscritto era sottosegretario all’Economia, assieme all’assessore Mancini, ha dato già buoni frutti».
«In quei sette mesi a via Nazionale insieme a Tremonti – prosegue Gentile – incontrammo più volte i rappresentanti delle Regioni ad obiettivo I: la Calabria è quella che ha avuto il miglior rendimento rispetto al passato, con benefici notevoli per l’economia e per le imprese»
«Certo – aggiunge Gentile – sarà necessario pensare presto a uno strumento che porti a spendere il 100% della somma, ma se si parte da un risultato mediocre e si ottengono dati superiori al doppio nella spesa reale , certa, significa che si è lavorato bene. Le cose positive realizzate – conclude il senatore – dai singoli e dal gruppo servono a chiarire che la strada per la Calabria non è fatta solo di negatività: nel settennio iniziato non dovremo perdere un centesimo delle risorse assegnate». (0030)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria

Concessionario Basic Media Servizi Srl

Telefono: 0984-391711
Cellulare: 351 8568553
Email: info@basicms.it

Design: cfweb

x

x