Ultimo aggiornamento alle 7:32
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Un nuovo giudice per il processo Bozzo

COSENZA Il presidente del tribunale di Cosenza dovrà sciogliere la riserva se affidare a un nuovo giudice il processo per la morte di Alessandro Bozzo, il giornalista cosentino morto suicida nella …

Pubblicato il: 06/10/2014 – 11:14
Un nuovo giudice per il processo Bozzo

COSENZA Il presidente del tribunale di Cosenza dovrà sciogliere la riserva se affidare a un nuovo giudice il processo per la morte di Alessandro Bozzo, il giornalista cosentino morto suicida nella sua casa di Marano Principato, il 15 marzo del 2013. È stato deciso oggi nel corso di quella che doveva essere la prima udienza. Infatti, il presidente del collegio, il giudice onorario Castiglione, ha emesso un’ordinanza per chiedere un’assegnazione ad altro giudice perché «data la delicatezza» del procedimento avrebbe a disposizione poche udienze per incardinare il processo.

Per la morte di Bozzo è imputato l’ex editore del quotidiano Calabria Ora Piero Citrigno con l’accusa di violenza privata. Citrigno, rappresentato dai legali Sergio Calabrese e Raffaele Brescia, non era in aula. Erano in aula, invece, i genitori di Bozzo visibilmente commossi, la sorella e altri familiari, oltre a amici e colleghi. Presenti pure il presidente dell’Ordine nazionale dei giornalisti, Enzo Iacopino, e il presidente dell’Ordine regionale Giuseppe Soluri che si costituiranno parte civile, così come la famiglia. Ma oggi si è trattato di un’udienza “filtro”, per la costituzione delle parti civili se ne parlerà nella prossima udienza, fissata per il 26 novembre in cui il presidente del tribunale deciderà se nominare un giudice togato o confermare il giudice onorario stabilendo, però, udienze straordinarie.

Mirella Molinaro

m.molinaro@corrierecal.it

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x