Ultimo aggiornamento alle 17:01
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

REGIONALI | Per Wanda tre simboli e molte conferme

CATANZARO Solo tre liste, perché Wanda Ferro rivendica l’autonomia della sua coalizione. Poche sigle (Fi, FdI e Casa della libertà) ma buone, questo il ragionamento della candidata governatrice. Ch…

Pubblicato il: 25/10/2014 – 11:48
REGIONALI | Per Wanda tre simboli e molte conferme

CATANZARO Solo tre liste, perché Wanda Ferro rivendica l’autonomia della sua coalizione. Poche sigle (Fi, FdI e Casa della libertà) ma buone, questo il ragionamento della candidata governatrice. Che è riuscita anche a far rientrare il “caso Tallini”. L’assessore regionale e capogruppo azzurro al Comune di Catanzaro è infatti candidato nella lista ufficiale di Forza Italia. Il braccio di ferro con la Santelli, che aveva pensato a una sua collocazione nella Casa della libertà, l’ha vinto lui. L’ex presidente di Ncd in consiglio regionale Giampaolo Chiappetta, invece, non correrà nel partito di Berlusconi, bensì nella lista Cdl per il collegio Nord (Cosenza). Nella stessa formazione trova spazio anche l’ormai ex Udc Gianluca Gallo, che ha sciolto la riserva sulla sua candidatura nelle ultime ore. Nella Casa della libertà, contrariamente a quanto si credeva, non ci sarà Fausto Orsomarso. Il consigliere regionale uscente, tra i membri del cerchio magico dell’ex governatore Scopelliti, è stato piazzato nella lista di Forza Italia, dove proverà a giocarsi un posto assieme agli uscenti Ennio Morrone e Giacomo Mancini.
Fratelli d’Italia presenta candidature di peso come quella dell’ex presidente della Provincia di Crotone, Stano Zurlo, mentre la lista di Fi per la circoscrizione Centro sarà composta da big del calibro di Nazzareno Salerno (da poco uscito da Ncd), Mario Magno e Salvatore Bulzomì.
Claudio Parente e Gabriella Albano, entrambi consiglieri regionali uscenti, sono stati invece inseriti nella Casa della libertà, anche loro per il collegio Catanzaro-Crotone-Vibo.
A Reggio ricompaiono alcuni dei protagonisti della stagione scopellitiana, anche se Wanda Ferro non smette di ribadire la sua volontà di segnare una netta discontinuità con il passato. In Cdl ecco dunque l’ex assessore comunale di Reggio e consigliere regionale uscente Tilde Minasi (per la quale si era inizialmente ipotizzata una candidatura in Fratelli d’Italia) e Daniele Romeo, anche lui ex consigliere comunale a Palazzo San Giorgio e fedelissimo di Scopelliti.
La lista reggina di Fi schiera invece l’ex vicepresidente del Consiglio Alessandro Nicolò e l’uscente Gesuele Vilasi. Folta la presenza di esponenti della Provincia guidata da Peppe Raffa. In campo ci saranno sia Giuseppe Pirrotta sia Domenico Giannetta. In Fratelli d’Italia tra le news più rilevanti c’è la candidatura di Luigi Tuccio, ex assessore all’Urbanistica nell’ultima giunta comunale di Reggio, poi sciolta per le infiltrazioni della ‘ndrangheta.

 

Pietro Bellantoni

p.bellantoni@corrierecal.it

CIRCOSCRIZIONE NORD (COSENZA)

 

Forza Italia: Giuseppe (detto Ennio) Morrone, Giacomo Mancini, Fausto Orsomarso, Antonio Abate, Maria Antonietta Cantelmi, Piercarlo (detto Paolo) Chiappetta, Ida Elvira Gattuso, Francesca Greco, Maurizio Orrico.

 

Fratelli d’Italia: Jenny Panza, Leo Battaglia, Francesco Biondi, Fabrizio Falvo, Antonio Lopez, Nicola Nigro, Ernesto Rapani, Paolo Alberico Salerno, Daniele Stanisci

 

Casa delle libertà: Giuseppe Graziano, Gianpaolo Chiappetta, Gianluca Gallo, Maria Josè Caligiuri, Ciriaco Astorino, Alessandra De Rosa, Ferdinando Di Leo, Francesco Menichini, Maria Francesco Veneruso.

 

CIRCOSCRIZIONE CENTRO (CATANZARO-VIBO-CROTONE)

 

Fi: Salvatore Bulzomì, Gianluca Bruno, Cataldo Calabretta, Mario Magno, Filippo Maria Pietropaolo, Sabrina Rondinelli, Nazareno Salerno, Domenico Tallini detto Mimmo.

 

FdI: Maria Adele Bottaro, Romano Loielo, Giovanni Mirarchi, Stano Zurlo, Fausto De Angelis, Luigi Colosimo, Giuseppe Marasco, Pasquale Durante.

 

Casa della libertà: Gabriella Albano, Maria Brosio, Emilio Francesco D’Assisi, Maria Concetta Guerra, Umberto Lorecchio, Giuseppe Tommaso Vincenzo Mangialavori (detto Peppe), Claudio Parente, Caterina Salerno.

 

CIRCOSCRIZIONE SUD (REGGIO CALABRIA)

 

Fi: Alessandro Nicolò, Gesuele Vilasi, Domenico Giannetta, Manuela Mammone, Giuseppe Pirrotta, Giuseppe Serranò e Domenico Luigi Paolo Squillace.

 

FdI: Luigi Tuccio, Colomba Bonfà, Carmelo Dominici, Francesco Ferraro, Carlo Castellani, Vincenzo Marulla.

 

Casa della libertà: Giuseppe Pedà, Gianfranco Rosario Aricò, Francesco Cannizzaro, Franco Antonio Crino, Clotilde Minasi, Alfonso Passafaro e Daniele Romeo.

 

 

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x