Ultimo aggiornamento alle 14:58
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

Lamezia, Speranza ai partiti: datemi i nomi degli assessori

LAMEZIA TERME «In questi dieci anni di cammino comune, in cui siamo riusciti a superare molte insidie e difficoltà, abbiamo ottenuto risultati significativi e raggiunto traguardi importanti e prest…

Pubblicato il: 06/03/2015 – 16:36
Lamezia, Speranza ai partiti: datemi i nomi degli assessori

LAMEZIA TERME «In questi dieci anni di cammino comune, in cui siamo riusciti a superare molte insidie e difficoltà, abbiamo ottenuto risultati significativi e raggiunto traguardi importanti e prestigiosi per la nostra città di cui poter essere fieri». Lo afferma il sindaco di Lamezia Terme, Gianni Speranza, in una lettera alle forze politiche e ai gruppi consiliari che hanno fatto parte della giunta comunale. «Era ed è impossibile quindi, da parte mia – aggiunge – accettare che la campagna elettorale ormai in corso trascinasse e travolgesse nelle sue polemiche la giunta e la nostra esperienza comune. Ancora una volta il mio è stato un gesto di responsabilità e di chiarezza nei nostri confronti e nei confronti della città. Abbiamo adottato di recente il Piano strutturale dopo una lunghissima fase di confronto e discussione non solo in Consiglio comunale o tra le forze politiche, ma con tante forze sociali della città, essendo ancora una volta il primo tra i grandi centri della regione a raggiungere questo traguardo. Abbiamo speso tutti i fondi del Por di nostra diretta competenza avviando, e in molti casi concludendo, tante opere importanti tra cui per ultimo l’avvio del cantiere per il nuovo Palazzetto dello sport. Fondi che in altre amministrazioni non sono stati spesi e rischiano di essere definitivamente perduti».
«La città di Lamezia Terme – prosegue Speranza – ha vinto trenta milioni di euro per la ristrutturazione del quartiere Savutano, con il completamento e la trasformazione di circa 200 alloggi Aterp con il Piano Città. Abbiamo respinto insieme il tentativo da parte del centrodestra di far andare in dissesto il Comune e, in una regione e in un contesto in cui scandali e infiltrazioni sono stati purtroppo all’ordine del giorno, abbiamo insieme tenuta alta la reputazione di Lamezia e forte l’impegno per la legalità. Ecco perché non possiamo consentire che la storia di questi anni venga strumentalmente travisata e trascinata nella polemica elettorale. Ho sempre lavorato, anche nelle fasi più difficili, per tenere aperto un dialogo, un confronto e una collaborazione. E anche grazie a questo siamo arrivati fin qui dopo dieci anni. Restano davvero poche settimane ormai, eppure ci sono molti adempimenti che devono essere assunti proprio in virtù del positivo lavoro condotto in questi anni. Evitiamo, visto che il tempo che abbiamo è breve, lungaggini, rituali di interpartitiche, polemiche e rinvii. Vi chiedo quindi – conclude – di incontrarci domani pomeriggio, sabato 7 marzo, alle ore 16 presso la sala dei vigili del Comune. Comportiamoci tutti in maniera lineare: se vogliamo fare una giunta insieme inviatemi un po’ di nomi su cui riflettere e scegliere entro martedì, massimo mercoledì, sapendo che già da lunedì mattina dovrò procedere alla nomina di qualche assessore, chiedendolo magari a qualcuno degli ex assessori, perché bisogna deliberare sull’edilizia scolastica e su altre materie urgenti in modo che l’attività amministrativa proceda normalmente. Se invece si vogliono fare altre scelte mi si comunichino in maniera del tutto trasparente».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x