Ultimo aggiornamento alle 18:31
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Latitante del clan Crea si presenta in carcere

RIZZICONI Si è costituito nella serata di ieri, nel carcere di Palmi, Mario Luciano Crea, di 27 anni, di Rizziconi, latitante dall’inizio di luglio di quest’anno. L’uomo è stato accompagnato dal su…

Pubblicato il: 16/10/2016 – 11:05
Latitante del clan Crea si presenta in carcere

RIZZICONI Si è costituito nella serata di ieri, nel carcere di Palmi, Mario Luciano Crea, di 27 anni, di Rizziconi, latitante dall’inizio di luglio di quest’anno. L’uomo è stato accompagnato dal suo legale avvocato Marina Mandaglio.
Crea è accusato di aver fatto parte di una filiera criminale, specializzata nella gestione delle latitanze. Una sorta di “agenzia di servizi”, che per decenni ha permesso a pezzi da novanta dei clan della Piana di Gioia Tauro di sottrarsi alla cattura con gli ex latitanti Peppe Crea e Peppe Ferraro, catturati a gennaio scorso dopo decenni di latitanza, dopo un bliz in un covo nelle campagne di Maropati. Una rete che venne smantellata con un’operazione della squadra Mobile di Reggio Calabria e dagli uomini del Servizio centrale operativo della Polizia di Stato che, per ordine dei magistrati della Dda hanno arrestato sempre a luglio 11 persone tutte accusate a vario titolo di associazione mafiosa, favoreggiamento personale e procurata inosservanza di pena.
Tra gli arrestati esponenti degli Alvaro, dei Crea, dei Facchineri – famiglie hanno un ruolo di primo piano della ‘ndrangheta nella Piana di Gioia Tauro.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x