Ultimo aggiornamento alle 23:37
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

La colonizzazione della Calabria passa per il baratto Lotti-Oliverio?

Caro direttore, c’è un accordo Lotti Oliverio sul Referendum? Trasecolo! Quando lei scrive qualcosa, si può non condividerla, ma difficilmente è non vera. E quindi ci credo e stupisco. Creda, nella…

Pubblicato il: 20/10/2016 – 16:10

Caro direttore, c’è un accordo Lotti Oliverio sul Referendum? Trasecolo! Quando lei scrive qualcosa, si può non condividerla, ma difficilmente è non vera. E quindi ci credo e stupisco. Creda, nella stagione professionale splendida del nascondimento operoso, quando è più opportuno nutrirsi di letture, dedicarsi ai nipoti, scrivere qualche recensione di libri, è meglio stare alla finestra, in silenzio, rifuggendo dall’agone, anche professionale, per rispetto, anzitutto, a quelli che sono legittimamente sul campo. Ma questa volta è troppo. Non si può stare zitti da cittadini. La notizia, da accogliere col condizionale, ma che se non vera lei non l’avrebbe fatta filtrare, è preoccupante. Si baratta su una materia così delicata (referendum costituzionale) sulla quale sarebbe giusto avere un’opinione, a prescindere? Per esempio la mia opinione per quello che conta è che bisogna votare Sì. Tanti altri la pensano in maniera contraria, legittimamente, ma nessuno, che sia eticamente maturo come cittadino, può pensare ad avviare una trattativa di carattere mercantile per garantire il proprio voto. È proprio vero, come dice il sindaco di Palermo Leoluca Orlando, che la politica nazionale ha sempre utilizzato il Sud come “granaio di voti”, non come luogo dove promuovere il protagonismo dei politici locali. E Lotti andrebbe in questa direzione. Secondo tale visione del Sud, della Calabria in particolare, vanno bene gli incapaci che fanno comodo: ascari, ignoranti e piccoli prepotenti di paese. Se questi sono gli amministratori del Sud che piacciono a Roma, è anche perché come dicono due bravi attori comici calabresi di Reggio, “chisti simu”. La nuova colonizzazione della Calabria passa per un baratto, in un settore che quando è stato governato dalla politica è stato il regno del malaffare. Dobbiamo preoccuparci molto.

*Giornalista

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x