Ultimo aggiornamento alle 17:55
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Crotone, squadra e società in campo a difesa dell’aeroporto

CROTONE «Se ci sarà una mobilitazione generale per l’aeroporto, anche la società Fc Crotone, con tutta la squadra, sarà in prima linea nella protesta perché saremo i primi ad aderire». Lo ha detto …

Pubblicato il: 08/06/2017 – 10:19
Crotone, squadra e società in campo a difesa dell’aeroporto

CROTONE «Se ci sarà una mobilitazione generale per l’aeroporto, anche la società Fc Crotone, con tutta la squadra, sarà in prima linea nella protesta perché saremo i primi ad aderire». Lo ha detto il direttore generale della società di calcio, Raffaele Vrenna, in una dichiarazione rilasciata al giornale “il Crotonese”. La presa di posizione di Vrenna è legata alla chiusura dell’aeroporto, in atto già da quasi un anno, per il fallimento della società di gestione dello scalo. Vrenna ha sottolineato «l’importanza strategica dell’aeroporto anche e soprattutto in prospettiva della prossima stagione calcistica nella massima serie nella quale Crotone sarà la società più a Sud. Il Crotone in Serie A non porta benefici solo alla società, ma all’intera città ed al territorio calabrese. Avere uno scalo aeroportuale significa poter offrire la possibilità non solo a chi segue le squadre ma anche ai turisti di arrivare qui senza troppi problemi ed incrementare l’economia della città». Parole confermate anche da dati sui flussi turistici che muove il calcio. Secondo l’Fc Crotone, in base a sue rilevazioni con i tour operator specializzati nell’organizzazione delle trasferte, ci sono state settemila disdette di prenotazioni da parte di chi segue normalmente le squadre. E il motivo è proprio legato alle difficoltà ad arrivare a Crotone non solo in aereo, ma anche in treno o auto. Per tutto questo l’Fc Crotone, oltre a dare la propria disponibilità a partecipare ad un’iniziativa di protesta, ha deciso di scendere direttamente in campo a favore della riapertura dell’aeroporto giocando allo stadio Ezio Scida una partita amichevole con una formazione internazionale. «Sicuramente – dice Raffaele Vrenna – sarà una gara per lanciare una serie di messaggi attraverso il nostro marchio a supporto della richiesta di aprire l’aeroporto». Il direttore generale dell’Fc Crotone rivela inoltre di aver incontrato in modo informale il presidente della Regione Calabria, Mario Oliverio, al quale ha evidenziato le difficoltà ed il danno di immagine per l’intera Calabria legati alla chiusura dell’aeroporto di Crotone. «Ci incontreremo ancora con chi di dovere – afferma Vrenna – per continuare a spingere affinché l’aeroporto riapra perché la presenza del Crotone in Serie A deve essere supportata da infrastrutture funzionanti».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb