Ultimo aggiornamento alle 13:39
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Blitz della Guardia di finanza al Comune di Crotone

Le fiamme gialle si sono presentate in municipio per acquisire documenti e sequestrare alcuni computer. Riflettori puntati sui settori Attività produttive e Patrimonio

Pubblicato il: 28/06/2019 – 12:34
Blitz della Guardia di finanza al Comune di Crotone

di Gaetano Megna
CROTONE
Blitz della Guardia di finanza al Comune di Crotone. Stamattina un cospicuo gruppo di fiamme gialle è entrato nel palazzo comunale dove ha proceduto a sequestrare computer e telefonini. Un altro gruppo di militari ha fatto la stessa cosa agli uffici decentrati dell’Annona, che sono dislocati in via Gallucci. Sono stati acquisiti documenti, mail e telefonini dei settori Attività produttive e Patrimonio. I militari sono entrati anche nella stanza dell’assessore alle Attività produttive, Sabrina Gentile, che è stata fatta accomodare fuori mentre i militari acquisivano dati dal suo computer. All’inizio delle attività un capitano della Finanza è entrato nella stanza del sindaco Ugo Pugliese e da lì ha dato disposizioni telefoniche ai militari presenti nel palazzo e nella sede distaccata. Uno dei finanzieri è stato fermo al centro del corridoio del primo piano del palazzo, dove ci sono gli uffici dell’assessore Gentile, ma anche del sindaco, del segretario generale e del dirigente del settore Attività produttive probabilmente per verificare se qualcuno tentasse di uscire dagli uffici con computer o faldoni. Nessuno è stato informato sulle ragioni del blitz, ma nel palazzo si suppone che l’attività della Guardia di finanza possa avere attinenza con questioni legate a fiere e mercati. In passato c’erano state delle segnalazioni alla Procura sulla gestione dei box dei mercatini di frutta e verdura. La stessa Procura della Repubblica aveva chiesto un intervento al Comune per garantire l’igienicità dei luoghi nel settore della vendita del pesce nel mercatino di via Giacomo Manna. In seguito a questo interessamento c’era stato anche un intervento interforze sui venditori di pesce. (redazione@corrierecal.it)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x