Ultimo aggiornamento alle 11:24
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Finocchiaro a Lamezia: «Il Sud si alzi in piedi per reclamare uguaglianza» – VIDEO

Lezione inaugurale del secondo anno di attività della Scuola di Formazione al bene comune con l’ex ministro: «L’immagine dell’Italia è quella di un Paese dove prevalgono gli individualismi»

Pubblicato il: 15/02/2020 – 17:15
Finocchiaro a Lamezia: «Il Sud si alzi in piedi per reclamare uguaglianza» – VIDEO

LAMEZIA TERME “Educazione, Bene Comune ed Etica Pubblica” sono i tre concetti indicati come titolo per la lezione inaugurale del secondo anno di attività della Scuola di Formazione al bene comune pensata e realizzata a Lamezia Terme dalla Fondazione per la Sussidiarietà e dalla Fondazione Italia Decide.
Gli appuntamenti per l’edizione 2020 – sulla scorta dell’esperienza già vissuta lo scorso anno – si annunciano come densi di contenuti e con obiettivi formativi ed informativi il cui raggiungimento è affidato a “maestri” che nel corso della loro vita professionale, politica e pubblica sono stati capaci di essere soprattutto testimoni di una precisa visione costituzionale del bene comune e dell’etica pubblica.
Ne è conferma, appunto, la prima lezione che ha visto la partecipazione del Vescovo di Lamezia Terme, Mons. Giuseppe Schillaci, e di Anna Finocchiaro, magistrato, politico di lungo corso con significative e prestigiose esperienze nelle Istituzioni.
Proprio Anna Finocchiaro – avendo come costante parametro di riferimento non solo il dettato costituzionale ma anche gli interventi dei Padri Costituenti – ha regalato ad un pubblico numeroso riflessioni di alto profilo con una stretta aderenza all’attualità sociale e politica del Paese «l’immagine dell’Italia – ha sottolineato l’ex Ministro – è quella di un Paese dove prevalgono gli individualismi, dove la rottura dei legami personali e sociali sembra essere la regole; dobbiamo tornare ad approfondire la visione contenuta in una Costituzione che è una sorta di scambio, all’intensità ed alla pienezza dei diritti si associa infatti il ruolo ed il valore dei doveri cui siamo chiamati».
Diritti e doveri che rappresentano gli elementi costitutivi di una cittadinanza piena. Altro passaggio fondamentale quello dedicato all’uguaglianza, tra cittadini ma anche tra territori, per la Finocchiaro i cittadini del Sud devono alzarsi in piedi e reclamare iniziative ed azioni per ridurre la condizione di disparità rispetto ad altre aree del Paese.
https://youtu.be/tmLIZUAbyfg

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x