Ultimo aggiornamento alle 20:57
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Le “mani” della ‘ndrangheta sul Taranta Festival e sulle bancarelle di Nicotera, 11 indagati

Nel mirino della Dda di Catanzaro la cosca Mancuso di Limbadi, colpita dall’inchiesta partita dalla denuncia dell’imprenditore Carmine Zappia – NOMI

Pubblicato il: 17/03/2020 – 19:19
Le “mani” della ‘ndrangheta sul Taranta Festival e sulle bancarelle di Nicotera, 11 indagati

CATANZARO Estorsione, usura e favoreggiamento personale. Questi i reati, tutti aggravati dalle finalità mafiose, contestati dalla Direzione distrettuale antimafia di Catanzaro che ha chiuso le indagini preliminari nei confronti di 11 indagati accusati di aver preso di mira l’imprenditore di Nicotera, Carmine Zappia, che ha avuto però il coraggio di denunciare affidandosi ai carabinieri. L’operazione “Maqlub” (che in arabo significa “ribaltamento”), scattata a luglio, ha portato in carcere il boss dell’omonimo clan di Limbadi e Nicotera, Antonio Mancuso, di 82 anni, che viene raggiunto ora dall’avviso di conclusione indagini al pari di altre 10 persone. Nel mirino degli estorsori anche gli ambulanti senegalesi del mercato di Nicotera, ai quali era stata chiesta la tangente di 50 euro a bancarella, e il Taranta Festival di Nicotera, manifestazione musicale durante la quale gli indagati volevano imporre la vendita di bibite e panini.
Questi i nomi degli indagati: Antonio Mancuso, 81 anni, Alfonso Cicerone, 45 anni, Giuseppe Cicerone, 89 anni di Nicotera; Salvatore Comerci, 35 anni di Nicotera; Salvatore Gurzì, 35 anni di Nicotera; Andrea Campisi, 38 anni di Nicotera; Rocco D’Amico, 39 anni di Nicotera; Gabriele Gallone, 19 anni di Nicotera; Francesco D’Ambrosio, 40 anni di Nicotera; Francesco Ivan D’Aloi, 20 anni di Nicotera; Giovanni Iermito, 23 anni di Comerconi.
 

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x