Ultimo aggiornamento alle 21:41
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Coronavirus, nel Cosentino 2 casi a Paola e 1 a Corigliano-Rossano

Sono 295 i contagiati in tutta la provincia, di questi 209 stanno affrontando le cure per l’infezione a casa. La pandemia frena a Rogliano e Oriolo

Pubblicato il: 13/04/2020 – 22:44
Coronavirus, nel Cosentino 2 casi a Paola e 1 a Corigliano-Rossano

COSENZA Sono tre i nuovi contagi in provincia di Cosenza. Il bollettino diramato dall’Asp nel giorno di Pasquetta, segna un lieve incremento rispetto al giorno di Pasqua in cui nessun nuovo paziente positivo al Coronavirus era stato registrato. Una persona in più a Corigliano-Rossano, dove, i casi in totale risultano essere quaranta (di questi 26 sono le persone sottoposte a controllo domiciliare, 9 ricoverati a Cosenza, 1 a Cetraro, 3 deceduta e 1 guarita). Salgono i contagiati anche a Paola. Nella città di San Francesco i nuovi positivi al Covid-19 sono due e si sommano agli undici già censiti (suddivisi in 10 ricoveri domiciliari, 1 a Cosenza, 1 a Cetraro e 1 persona deceduta). Paola, città vicina alla “zona rossa” San Lucido è la cittadina che si affaccia sul mar Tirreno dove negli ultimi giorni in termini numerici si sono conteggiati più casi. Stazionaria, invece la situazione nella valle del Savuto. Il sindaco di Carpanzano è stato dimesso nei giorni scorsi, mentre a Rogliano, così come nella vicina Marzi non si registrano nuovi casi.  ASP_CS_tabella_13_4_2020.pdf
 
 
 

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x