lunedì, 08 Marzo
Ultimo aggiornamento alle 10:06
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

Frecciargento a Torano, Occhiuto istituisce con Amaco il servizio "Al volo"

Il trasferimento sarà a chiamata e su prenotazione al prezzo di 10 euro a corsa. Il sindaco: «Abbiamo aderito alla battaglia di Franco Corbelli e siamo stati consequenziali»

Pubblicato il: 14/07/2020 – 18:24
Frecciargento a Torano, Occhiuto istituisce con Amaco il servizio "Al volo"

COSENZA Il sindaco Mario Occhiuto ha istituito, di concerto con l’Amministratore Unico di Amaco SPA, Paolo Posteraro, il servizio “Al Volo” per la stazione di Torano-Lattarico a beneficio di quanti da Cosenza partiranno con il treno Frecciargento Sibari-Bolzano o, con lo stesso treno, torneranno da fuori città.
Il servizio al Volo per la stazione di Torano-Lattarico e da quest’ultima a Cosenza, sarà a chiamata e su prenotazione ed è un’estensione dello stesso servizio che Amaco garantisce, per conto dell’Amministrazione comunale di Cosenza, per i collegamenti con l’aeroporto di Lamezia Terme e la stazione di Paola. Il costo del servizio è di 10 euro a corsa. Per informazioni e prenotazioni basta chiamare il numero di telefono 3334251011. La fermata del Frecciargento Sibari-Bolzano alla stazione di Torano-Lattarico sarà operativa da venerdì 17 luglio. La partenza è prevista alle 6,56 del mattino, mentre  il rientro è alle ore 22,00. In 3 ore e 44 minuti si raggiunge Roma Termini. In 8 ore Bolzano.
«Abbiamo aderito con convinzione – ha sottolineato il Sindaco Mario Occhiuto – alla battaglia condotta dal leader del Movimento dei diritti civili Franco Corbelli che, con caparbietà, ha ottenuto la storica fermata del Frecciargento Sibari-Bolzano alla stazione di Torano-Lattarico. Logico essere consequenziali, prevedendo, con la preziosa collaborazione di Amaco, l’istituzione del servizio Al volo, per agevolare i cosentini a raggiungere la stazione per salire sul Frecciargento direzione Nord e per tornare a Cosenza da fuori città».
Il leader del Movimento Diritti civili Franco Corbelli ha rivolto al Sindaco Occhiuto un messaggio di ringraziamento «per questa nuova importante opportunità che offre alla città e a tutto l’hinterland. È questa – ha aggiunto Corbelli – un’altra importante iniziativa che si riesce a realizzare, grazie al Sindaco di Cosenza, Mario Occhiuto, che ha, tra i primi e più importanti rappresentanti istituzionali, accolto la richiesta ad aderire e sostenere la temporanea fermata a Torano, in attesa della realizzazione del grande progetto ferroviario e viario di Settimo, Rende e Università della Calabria». Il sindaco di Cosenza e Franco Corbelli si sono sentiti più volte in questi giorni e hanno concordato il collegamento tra la stazione di Torano Lattarico e la città di Cosenza e l’area urbana. «Il sindaco Occhiuto – ha detto ancora Corbelli  nel suo messaggio di ringraziamento – ha ancora una volta dimostrato tutto il suo amore per la nostra città che non perde mai occasione di dotare di ogni servizio utile, innovativo e di farla diventare, con tutte le sue iniziative creative, culturali, artistiche e sociali, sempre più città modello del Mezzogiorno e non solo».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb