Ultimo aggiornamento alle 22:56
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

Premio "Muricello" 2020, a San Mango D’Aquino premiati Antonella Grippo e Filippo Arlia

VIII edizione condotta da Ugo Floro e dal direttore artistico, Antonio Chieffallo. Riconoscimento alla giornalista e al più giovane direttore di Conservatorio ed uno dei più giovani ed affermati Di…

Pubblicato il: 24/08/2020 – 19:04
Premio "Muricello" 2020, a  San Mango D’Aquino premiati Antonella Grippo e Filippo Arlia

SAN MANGO D’AQUINO Quattordici riconoscimenti, tre mostre, due esibizioni musicali ed il ricordo di Antonio Saffioti, giovane lametino scomparso a 37 anni per la distrofia muscolare. Questi i numeri dell’VIII edizione del premio “Muricello”, ideato dal giornalista Antonio Chieffallo, che ogni anno si tiene a San Mango D’Aquino, e condotta anche quest’anno insieme al giornalista, Ugo Floro. Nel corso della serata sono stati premiati alcuni dei personaggi che si sono distinti nel mondo della cultura e dell’impegno civile, contribuendo alla crescita culturale, umana, sociale ed economica della nostra Regione. Non un premio fine a sé stesso, dunque, ma un ringraziamento per il lavoro che svolgono con costanza e impegno ogni giorno per migliorare la nostra società, veri esempi e testimonianze di umanità, generosità, impegno professionale.
I PREMI Il riconoscimento è stato assegnato alla giornalista Antonella Grippo, al Sindaco di Botricello Michelangelo Ciurleo che, in qualità di medico, ha lasciato lavoro e famiglia per andare ad aiutare i colleghi durante il periodo più delicato provocato dal Covid-19 e al maestro Filippo Arlia il più giovane direttore di Conservatorio ed uno dei più giovani ed affermati Direttori d’Orchestra italiani. Premio speciale allo scultore Peppe Orlando ed alla Ungaro Srl, azienda calabrese leader nazionale nel settore del riscaldamento a Pellet, nella persona del suo fondatore Antonio Ungaro.

Menzioni speciali alla scrittrice Silvia Camerino per il libro “Un giorno questa terra sarà bellissima”; alla giovane disegnatrice Federica Giglio; al Sindaco di Condofuri Tommaso Iaria, per il suo libro Aspromuntis Karma; al cantante, autore, interprete ironico della politica calabrese Ivan Colacino; alla ricercatrice impegnata sul fronte anti covid Federica Moraca; alla giornalista Maria Chiara Caruso, al comandante della Guardia Costiera Paolo Fedele che si è distinto per il grande impegno nelle attività giudiziarie e di salvataggio di vite in mare aperto; agli Avvocati Ilenia Alizzi e Mario Chieffallo per l’impegno nella tutela del territorio calabrese.
Durante la serata è stato ricordato Antonio Saffioti, giovane avvocato e scrittore, esempio di determinazione e coraggio, scomparso a causa di una grave malattia.
Un grazie ai ragazzi della Protezione Civile e della Proloco, sempre presenti, per la collaborazione. Continuiamo ad investire in cultura e usiamola per promuovere il cambiamento.
«In una terra difficile – ha affermato il direttore artistico Chieffallo – i premi  che consegniamo ogni anno sono un atto di riconoscenza nei riguardi di chi contribuisce ogni giorno a rendere migliore questa regione con il proprio impegno, il talento  e la professionalità. Anche quest’anno sono stati affrontati temi significativi: l’emergenza Covid, la politica regionale, la condizione delle istituzioni musicali, la lotta alla criminalità. Una “rassegna costruita per riconoscere e discutere”».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb