Ultimo aggiornamento alle 17:34
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Covid, più di 200 euro per un biglietto Torino-Reggio: esposto all'Antitrust

Il Codacons denuncia il rincaro su treni e aerei dopo il varo del Dpmc che prevede lo spostamento tra regioni dopo il 21 dicembre. «Aumenti abnormi»

Pubblicato il: 06/12/2020 – 11:22
Covid, più di 200 euro per un biglietto Torino-Reggio: esposto all'Antitrust

TORINO Un esposto all’Antitrust è stato annunciato dal Codacons in relazione a quello che l’associazione dei consumatori definisce un «aumento abnorme» dei prezzi dei trasporti aerei e ferroviari avvenuto «subito dopo il varo del Dpcm che prevede il divieto di spostamento tra regioni a partire dal 21 dicembre».
Il Codacons afferma che «il costo dei biglietti è mediamente triplicato per molte compagnie aeree» forse anche per una «precisa strategia» dei vettori che «metterebbero in vendita solo i posti più costosi, eliminando quelli scontati o più convenienti».
«Alle stelle – secondo il Codacons – anche le tariffe ferroviarie, con i treni che, come noto, viaggiano a capienza ridotta a causa del Covid: per raggiungere Reggio Calabria partendo da Torino, si spendono il 20 dicembre fino a 211,50 euro».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x