Ultimo aggiornamento alle 23:18
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Niente tamponi nei festivi, paziente intubato in Pronto soccorso attende il ricovero in Rianimazione

Un mezzo del 118 costretto a trasportare il test a Cosenza. Diversi altri pazienti restano in attesa di un posto letto al “Giannettasio” di Corigliano Rossano, nei giorni di festa il macchinario è …

Pubblicato il: 27/12/2020 – 17:15
Niente tamponi nei festivi, paziente intubato in Pronto soccorso attende il ricovero in Rianimazione

CORIGLIANO ROSSANO Da qualche ora è intubato in pronto soccorso e non può essere ricoverato in Rianimazione. Sono queste le condizioni in cui versa un paziente assistito al momento dagli anestesisti rianimatori del “Giannettasio” di Corigliano Rossano, in attesa del tampone.
Nei giorni festivi il laboratorio coriglianortossanese non processa i test a causa della carenza di personale e così un mezzo del 118 è stato costretto a dover trasportare il test all’Annunziata di Cosenza.
Un “limbo” che costringe gli anestesisti rianimatori a non poter ricoverare il paziente prima di sapere se sia affetto o meno dal virus Sars-Cov-2. Nelle medesime condizioni, ovvero l’attesa per un ricovero bei vari reparti, versano anche diversi altri degenti stazionanti nel pronto soccorso del Giannettasio, proprio perché in questi giorni di festa il laboratorio di Microbiologia non è stato in servizio. (lu.la.)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb

x

x