Ultimo aggiornamento alle 11:14
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Da Gioiosa a Cosenza per donare latte materno. «Un dono per i piccoli ricoverati»

Il viaggio lungo 170 chilometri di una mamma che ha effettuato la donazione presso la Terapia intensiva neonatale cosentina dov’è attiva la banca del latte “Galatea”

Pubblicato il: 09/01/2021 – 18:44
Da Gioiosa a Cosenza per donare latte materno. «Un dono per i piccoli ricoverati»

COSENZA Un viaggio lungo quasi 170 km, dalla provincia di Reggio Calabria a quella di Cosenza, per compiere un gesto di estrema generosità. E’ la storia di una mamma che ha scelto di donare il proprio latte. Nella città dei bruzi viene raccolto da “Galatea” presente presso la Tin (terapia intensiva neonatale) dell’ospedale di Cosenza diretta dal dottore Gianfranco Scarpelli. «Il latte materno è troppo importante – ha confessato mamma Emanuela – non può essere buttato via». E così, il marito di Emanuela è partito da Gioiosa dove si trovava in vacanza per consegnare alla dottoressa Maria Pia Galasso, neonatologa e responsabile del progetto Galatea, 3,5 litri di latte.
«Un grande dono ai nostri piccoli ricoverati – ha confessato la dottoressa Galasso. Un gesto di generosità, un gesto d‘amore. Grazie ancora alla nostra mamma Emanuela prima donatrice dell’anno 2021». Dal 2016 Galatea, riconosciuta Banca regionale e punto di riferimento di tutte le altre Tin, custodisce il latte materno donato per offrirlo a chi ne ha bisogno.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x