venerdì, 26 Febbraio
Ultimo aggiornamento alle 11:54
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Cinque nuovi indagati nell'inchiesta che ha coinvolto Vincenzo Cesareo

Le indagini che hanno coinvolto il direttore medico Vincenzo Cesareo continuano. Sono cinque le persone iscritte nel registro degli indagati.

Pubblicato il: 16/01/2021 – 12:52
Cinque nuovi indagati nell'inchiesta che ha coinvolto Vincenzo Cesareo

COSENZA Ieri la difesa dalle accuse mosse nei suoi confronti dalla Procura di Paola e lo sfogo su Facebook con un lungo post in cui Vincenzo Cesareo provava a convincere tutti della sua buona fede (LEGGI QUI). Le indagini continuano – come sottolineato in conferenza stampa – dal comandante dei Nas di Cosenza, il maggiore Pappalardo. Insomma, il lavoro degli investigatori non si ferma e da quanto appreso – come riportato dal Quotidiano del Sud – la Procura di Paola, avrebbe notificato sei avvisi di garanzia dando esecuzione a perquisizioni e operando sequestri.
Tra le persone coinvolte figurerebbero: Franco Tripicchio, di 68 anni; Rosa Olivito Spadafora, 41 anni, infermiera; Giuseppe Maio, di anni 52; Valerio Cesareo, di 32 anni, figlio del direttore dello Spoke; Nicola Luceri, di 38 anni, nipote di Vincenzo Cesareo. Secondo la Procura di Paola, guidata da Pierpaolo Bruni, Valerio Cesareo e Nicola Lucieri avrebbero partecipato ad un avviso pubblico di selezione per 20 operatori tecnici operai addetti ai servizi di igiene e pulizia. Vincenzo Cesareo avrebbe chiesto aiuto a Giuseppe Maio dipendente della società “Il Faro società per azioni”, per ottenere il rilascio di false attestazioni necessarie a soddisfare alcuni requisiti previsti nel bando e che quindi avrebbero permesso a Valerio Cesareo e Nicola Lucieri di produrli in sede di procedura amministrativa. Tutti atti al vaglio degli investigatori.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb