domenica, 07 Marzo
Ultimo aggiornamento alle 8:03
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Tenta di corrompere i carabinieri, arrestato

A Petilia Policastro un 59enne di origini marocchine ha offerto denaro ai militari che lo avevano trovato in possesso di stupefacenti ma è finito dietro le sbarre

Pubblicato il: 16/01/2021 – 11:19
Tenta di corrompere i carabinieri, arrestato

CROTONE Ai carabinieri che lo avevano trovato in possesso di droga ha offerto una somma di denaro per chiudere un occhio ma è finito dritto dietro le sbarre. Protagonista un uomo di 59 anni, di origini marocchine, fermato per un controllo dai carabinieri della compagnia di Petilia Policastro lungo la strada statale 107 che da Crotone conduce a Cosenza. L’uomo era possesso di 5 grammi di marijuana e di capi di vestiario contraffatti che solitamente vende nei mercatini rionali. Comparso successivamente davanti al giudice del Tribunale di Crotone il 57enne ha negato di aver tentato di corrompere i carabinieri ed ha patteggiato una pena di 1 anno e 8 mesi di reclusione per la droga e la contraffazione.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb