domenica, 07 Marzo
Ultimo aggiornamento alle 7:19
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Castrolibero, sit in alla Siarc: dipendenti senza stipendio da mesi

I dipendenti della società che ha in gestione le mense di scuole e strutture sanitarie della provincia di Cosenza non hanno ricevuto le mensilità di ottobre, novembre, dicembre e la tredicesima 2020.

Pubblicato il: 20/01/2021 – 9:21
Castrolibero, sit in alla Siarc: dipendenti senza stipendio da mesi

CASTROLIBERO Questa mattina i lavoratori della Siarc, società che ha in gestione le mense di scuole e strutture sanitarie con sede a Castrolibero, si sono ritrovati davanti gli uffici dell’azienda per un sit in di protesta insieme al sindacato Usb. La Siarc (Società Industria Alimentari Ristorazioni Collettive), opera nei settori della ristorazione e nello specifico, nella provincia di Cosenza, gestisce, in appalto, il servizio mensa di alcune scuole elementari di Cosenza e dell’Ospedale Spoke Paola – Cetraro. «I dipendenti – denuncia l’Usb – nonostante abbiano puntualmente lavorato non hanno ancora ricevuto le retribuzioni di ottobre, novembre, dicembre e tredicesima 2020. Una situazione estremamente preoccupante che sta costringendo i lavoratori e le loro famiglie a fare i salti mortali per sopravvivere. L’atteggiamento della SIARC è grave e non più accettabile».
«Gli appalti – continuano i sindacalisti – si confermano essere, in questo territorio, strumento per massimizzare i profitti attraverso lo sfruttamento dei lavoratori. Una miniera d’oro alla quale tutti ambiscono. Siamo pronti a mettere in campo ogni tipo di azione sindacale al fine di tutelare il diritto dei lavoratori ad una puntuale retribuzione».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb