venerdì, 26 Febbraio
Ultimo aggiornamento alle 10:36
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Reggio ricorda Kobe Bryant. «Grande uomo e sportivo cresciuto nella nostra città»

A un anno dalla scomparsa, un megaposter con la scritta “In our mind, in our hearts, Forever” è stato esposto nel PalaCalafiore, teatro delle gesta della squadra con la quale il compianto cestista …

Pubblicato il: 26/01/2021 – 17:23
Reggio ricorda Kobe Bryant. «Grande uomo e sportivo cresciuto nella nostra città»

REGGIO CALABRIA “In our minds, in our hearts, Forever”. Nelle nostra menti, nel nostro cuore, per sempre. È questa la frase che campeggia sul manifesto commemorativo di Kobe Bryant, fuoriclasse del basket mondiale scomparso un anno fa, che Progetto 5 ha realizzato e donato alla città. Di concerto con l’Amministrazione Comunale, è stato deciso di installare il mega poster all’interno del PalaCalafiore, l’impianto che da 30 anni è teatro delle gesta sportive della Viola. All’iniziativa, si sono unite anche Radio e Video Touring che, in ricordo di Kobe, hanno realizzato un video a lui dedicato che andrà più volte in onda nel corso di tutta la giornata.
All’installazione, presenti il sindaco di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà, l’assessore allo Sport, Giuggi Palmenta, la Pallacanestro Viola, con in testa il coach Domenico Bolignano e l’imprenditore Santo Frascati di Progetto 5.
«Una bellissima iniziativa questa di Progetto 5 e della Viola – ha commentato il sindaco Falcomatà – per onorare la memoria di un grande sportivo e di un grande uomo, cresciuto nella nostra città. L’auspicio è che l’anima di Kobe Bryant possa aleggiare all’interno del PalaCalafiore e dare forza alle nostre squadre. Anche l’Amministrazione comunale si sta prodigando affinché la memoria del campione americano rimanga indelebile – ha poi aggiunto – .Stiamo infatti interloquendo con la FIP circa un murale da collocare all’interno del parco Botteghelle, dove insiste un playground, per ispirare le nuove leve del basket reggino».

«A un anno dalla scomparsa di Kobe Bryant e della figlia Gianna, la città di Reggio Calabria ha voluto omaggiare la figura di un campione che ha mosso i primi passi sui parquet della nostra città – ha detto l’assessore Palmenta -. È un bel segnale per ricordare l’uomo e lo sportivo e quello che Kobe ha rappresentato per tutti coloro che amano il basket, allo sport e in particolare alla Viola del padre Joe. Nonostante sia un giorno triste, siamo felici di mantenere vivo il suo ricordo».
«È un momento emozionante perché il ricordo di Kobe Bryant, leggenda del basket mondiale – ha affermato coach Bolignano -, è sempre vivo, come il ricordo di quando, da bambino, indossava la maglia del minibasket della Viola. Una maglia alla quale tengo particolarmente e che tengo ancora come ricordo a casa. È importante che Reggio Calabria lo abbia voluto ricordare come una persona che ha vissuto qui lasciando la propria indelebile traccia».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb