martedì, 02 Marzo
Ultimo aggiornamento alle 22:39
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Cassano allo Ionio, azione legale dell'associazione "Codici" per fare luce sui contagi nella Rsa

Sul caso della residenza per anziani Casa Serena di Cassano allo Jonio, dove oltre la metà degli ospiti sono risultati positivi, e una persona con diagnosi da Covid ha perso la vita, interviene l’o…

Pubblicato il: 27/01/2021 – 11:44
Cassano allo Ionio, azione legale dell'associazione "Codici" per fare luce sui contagi nella Rsa

CASSANO ALLO IONIO L’associazione nazionale Codici interviene con una duplice azione sui contagi da Covid 19 riscontrati nella residenza per anziani “Casa Serena“ di Cassano allo Ionio. Un esposto alla Procura della Repubblica e la richiesta di accesso agli atti all’Azienda sanitaria provinciale di Cosenza sono le azioni presentate. Codici (centro per i diritti dei cittadini) chiede delle verifiche riguarda alla gestione dei contagi nella struttura che hanno portato anche al decesso di un’anziana ospite. «È l’ennesimo caso di Rsa che si trasforma in focolaio Covid19 – afferma Ivano Giacomelli, segretario nazionale dell’associazione – e che dimostra che i fatti drammatici che hanno segnato la prima ondata della pandemia purtroppo non sono serviti da insegnamento sul fronte della prevenzione. La nostra associazione è pronta a fornire assistenza legale ai parenti affinché sia fatta piena luce sulla vicenda, come stiamo facendo per altre situazioni analoghe. Oltre la metà degli ospiti della Rsa di Cassano allo Jonio sono risultati positivi, con il particolare, non certo trascurabile, che solo pochi giorni fa molti di loro hanno effettuato il vaccino, insieme a diversi operatori sanitari. Sappiamo di familiari che hanno avuto difficoltà ad ottenere notizie sull’andamento della situazione. Siamo al loro fianco, bisogna chiarire cosa è successo, com’è stato possibile che si siano verificati tutti quei contagi. I protocolli per prevenire l’infezione da Covid19 sono stati applicati? È solo una delle tante domande su cui chiediamo risposte, per rispetto di tutte quelle persone che stanno soffrendo per quanto accaduto».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb