domenica, 07 Marzo
Ultimo aggiornamento alle 21:06
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

LE ARCHIVIAZIONI

Helios, archiviate 9 posizioni. Tra questi l’assessore regionale Catalfamo

Il gip Trovato ha accolto le richieste della procura. Scagionati dalle accuse gli allora rappresentanti di Palazzo San Giorgio

Pubblicato il: 23/02/2021 – 9:44
Helios, archiviate 9 posizioni. Tra questi l’assessore regionale Catalfamo

REGGIO CALABRIA Scagionati l’ assessore regionale Catalfamo e i rappresentanti di Palazzo San Giorgio Muraca, Albanese, Neri e Quartuccio. È quanto disposto dal gip Francesco Trovato su impulso della procura di Reggio Calabria guidata da Giovanni Bombardieri. La richiesta è stata inoltrata dai sostituti procuratori Stefano Musolino e Alessandro Moffa, titolari del fascicolo che svelava i presunti rapporti illeciti tra la società Avr e la criminalità organizzata col coinvolgimento della politica.
Cinque i politici scagionati: l’assessore regionale ai Trasporti e Infrastrutture, Domenica Catalfamo; gli assessori comunali reggini Giovanni Muraca (Lavori Pubblici) e Rocco Albanese (Manutenzione), i consiglieri comunali e metropolitani Armando Neri (fino alla passata legislatura vice sindaco) e Filippo Quartuccio; l’ex sindaco di Taurianova, Fabio Scionti. Per la so ietà: Claudio Nardecchia, amministratore delegato e legale rappresentante di Avr Spa; Enzo Romeo, responsabile generale dell’Area Calabria; Veronica Caterina Gatto, responsabile del settore “Servizi Ambientali”.
Per queste posizioni, gli inquirenti hanno specificato come non risultasse «chiarito il rapporto causale tra la strumentalizzazione dell’ufficio pubblico e l’induzione o le utilità perseguite».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb