Ultimo aggiornamento alle 12:05
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

la querela

Intimidazione Cetraro, Il Comune di sporge querela per diffamazione sui social

Un atto formale nei confronti di ignoti. Oggetto della contestazione dei tweet pubblicati sul grave atto subito dall’Arma dei carabinieri

Pubblicato il: 16/03/2021 – 14:10
Intimidazione Cetraro, Il Comune di sporge querela per diffamazione sui social

CETRARO «Il sindaco Ermanno Cennamo, il vice sindaco Falbo e gli assessori Lanza, Quercia, Spaccarotella e Cesareo hanno provveduto a sporgere, presentandosi personalmente presso la locale stazione dei Carabinieri, formale querela nei confronti di ignoti per il reato di diffamazione previsto e punito dall’art. 595 c.p. per le esternazioni, sopratutto a seguito del grave gesto intimidatorio del 13.03.2021, pubblicate su Twitter». E’ quanto si legge in un post Facebook dell’amministrazione di Cetraro. «La giunta comunale, con in testa il sindaco Ermanno Cennamo, condanna fermamente quanto accaduto poiché offende gravemente la reputazione dell’Istituzione comunale fortemente impegnata a fronteggiare senza indugio la lotta all’illegalità e ad ogni forma di violenza. Soprattutto ove si consideri la velocità di trasmissione dell’informazione dei social networks e la visione distorta della realtà avvertita dall’opinione pubblica».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria

Concessionario Basic Media Servizi Srl

Telefono: 0984-391711
Cellulare: 351 8568553
Email: info@basicms.it

Design: cfweb

x

x